lunedì 8 febbraio 2016

RECENSIONE: The Strange and Beautiful Sorrows of Ava Lavender di Leslye Walton

BONJOUR!
Oggi l'intento era quello di provare a parlarli in modo più o meno riuscito di uno dei più bei libri che abbia mai letto: THE STRANGE AND BEAUTIFUL SORROWS OF AVA LAVENDER. Se qualcuno di voi l'ha letto, vi prego, ditemi che l'avete amato quanto me.


The Strange and Beautiful Sorrows of Ava Lavender
di Leslye Walton

Candlewick Press  27 Marzo 2014  320 pagine  16,85€ / 10,87€  ENG
Ava Lavender è nata con le ali, ma non può volare. Non può nemmeno vivere come le coetanee, perché sua madre la tiene chiusa in casa, al riparo da occhi indiscreti. Ma ha sedici anni e non si rassegna a essere diversa. In cerca di un perché, scava allora nel passato della sua famiglia, e scopre il destino infausto delle sue antenate: ognuna segnata da una peculiare stranezza, ognuna condannata a un amore infelice. E se fosse proprio l’amore la forza in grado di spezzare quella antica maledizione? Un amore vero, capace di vedere oltre le apparenze. Per trovarlo, Ava dovrà affrontare il mondo fuori, gli sguardi di chi la crede un mostro o un angelo. Fino alla notte del solstizio d’estate, quando sarà lei a scrivere un nuovo capitolo nella storia straordinaria della sua famiglia.
My rolling thought
To many, I was myth incarnate, the embodiment of a most superb legend, a fairy tale. Some considered me a monster, a mutation. To my great misfortune, I was once mistaken for an angel. To my mother, I was everything. To my father, nothing at all. To my grandmother, I was a daily reminder of loves long lost. But I knew the truth—deep down, I always did. I was just a girl.
Da tanto desiderato e agognato, lo scorso gennaio The Strange and Beautiful Sorrows of Ava Lavender è giunto finalmente tra le mie mani. Ora, dite quello che volete, davvero, ma posso affermare con assoluta certezza che il libro di Leslye Walton sarà una delle (se non LA) letture migliori di quest’anno perché è entrato immediatamente a far parte dei miei libri preferiti in assoluto. I N  A S S O L U T O. E non credo di star esagerando.
The Strange and Beautiful Sorrows of Ava Lavender è, come il titolo suggerisce, un libro bellissimo e strano (particolare, insolito, originale, singolare, peculiare, inusuale).
È la storia di una famiglia raccontata attraverso il corso di diverse generazioni: non solo quella di Ava, ma anche quella di sua mamma Viviane, di sua nonna Emilienne e della sua bisnonna Maman, partendo proprio da quest’ultima, attraverso la Francia, New York e Seattle, per arrivare alla caratteristica strada di Pinnacle Lane.
Il libro di Leslye Walton non è altro che una storia sui sentimenti umani è ciò che significa essere umani perché tutte le storie raccontate non sono altro che folli storie d’amore - e le loro conseguenze. Sono storie di amore-puro, amore-desiderio, amore-ossessione, di vita e di giovinezza sprecata. Per me è un libro magico non perché rientra nel genere del magical realism, ma perché nonostante tutti i piccoli elementi magici che lo caratterizzano, questo libro, trasmette con forza qualcosa di così incredibilmente e straordinariamente vero e reale.
Leggere The Strange and Beautiful Sorrows of Ava Lavender è stato come entrare in un mondo.
L’intera storia ha questa sua particolare atmosfera che avvolge e tiene stretti fino all’ultima pagina. È un’atmosfera fatta di emozioni e sensazioni che si riversano completamente nell’animo e che lasciano la pelle d’oca perché Leslye Walton ha la straordinaria capacità di far stabilire, con le sue parole, una particolare connessione nei confronti di tutte le sue creature.
Lo stile è così semplice e bello che dire che ne sono rimasta ammaliata è poco. È semplice nel senso che la Walton non ha bisogno di uno stile pomposo o di molte parole per esprimere un concetto; conosce i significati delle parole e sceglie esattamente quelle che le servono, né più né meno, e nelle sue parole intrappola quell’amore dalle tante sfumature di cui ci parla. E può letteralmente spaccarti il cuore con una sola frase:


Nonostante sia un libro non molto lungo, ci sono tanti personaggi. Ognuno di loro ha la sua storia e le loro ricche personalità sono dipinte con maestria. Nessuno di loro è inutile alla storia, e allo stesso modo nessuno di loro ha qualche mancanza; sono personaggi complessi.
I piccoli elementi magici presenti in questo romanzo sono… piccoli, eleganti, delicati. Non disturbano la lettura perché la mente non è portata a registrarli come inverosimili, ma contribuiscono a rafforzare l’originalità di questa storia.
Non riesco a trovare parole più adatte o un modo più adatto per farvi capire quanto mi abbia catturato e quanto io adori questo libro! Quello che vorrei fare è andarmene in giro con The Strange and Beautiful Sorrows of Ava Lavender stretto tra le mani per far conoscere al mondo intero i suoi personaggi e le loro storie - che so mi faranno compagnia ancora per tantissimo tempo -, o parlarne all’infinito con chi l’ha letto o incontrare l’autrice per dirle un sincero GRAZIE e parlare per ore e ore con lei.
Love makes us such fools.
★ ★ ★ ★ ★
Wonderful. *^*

DATI DELL’EDIZIONE ITALIANA: Lo straordinario mondo di Ava Lavender di Leslye Walton Sperling&Kupfer  28 Ottobre 2014  273 pagine  15,90€

20 commenti:

  1. Wow, che recensione! Ne ho sentito parlare bene ovunque, ma purtroppo non l'ho ancora letto. Sembra proprio uno di quei romanzi che ti distrugge pagina dopo pagina. Aggiunto in WL ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero possa piacerti *^* io l'ho amato così tanto che non mi vengono nemmeno le parole giuste per dirti perché dovresti leggerli!

      Elimina
  2. 5 stelle, uno dei tuoi libri preferiti in assoluto, 5 stelle ! ok Vero friend devo leggere questo romanzo assolutamente, giusto?
    recensione super mega iper stra bella, tesoro, davvero. l'hai scritta in modo fantastico.. così fantastico che già sono innamorata persa di questo romanzo.

    devo devo DEVO D E V O leggerlo assolutamente! vado alla Waterstone's? :P

    x ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ASSOLUTAMENTE, Ronnie-friend. ♥
      Devi andare subitissimo (vabbé, facciamo domani mattina èwè) alla Waterstones e portarlo a casa con te. Ne ho lasciata una copia a quella di Piccadilly quando sono venuta a Settembre, vedi se c'è ancora. c;

      lovelovelove ♥♥♥

      Elimina
  3. Ok, ho capito devo leggerlo! Ne ho sentito parlare così bene..ho anche il libro che mi aspetta lì da secoli, dici che è giunto il momento di dargli una chance?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu hai questo libro e non l'hai ancora letto? :O Vergogna! Rimedia subito! ewe

      Elimina
  4. Veronica, ciau ^^
    Anche io l'ho letto da pochissimo e sono rimasta incantata dalle atmosfere del libro, dalle storie delle protagoniste e dallo stile dell'autrice :3
    Un libro davvero magico.

    Speriamo che l'autrice ci sforni presto un altro capolavoro :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono molto curiosa di leggere altro della Walton :) se rimane su questa linea, comprerò tutto quello che scriverà. v.v

      Elimina
  5. L'ho letto lo scorso anno e me ne sono innamorata immediatamente. Favoloso davvero. Stupenderrimo. Credo di aver terminato gli aggettivi superlativi mentre scrivevo la recensione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, infatti XD c'è carenza di aggettivi in generale per dire quanto sia magnifico questo libro.

      Elimina
  6. Ce l'ho a prendere polvere da troppo tempo è.è devo assolutamente infilarlo nella TBR urgente (che contiene già troppi titoli, ma dettagli) perché mi hai contagiato con tutto questo entusiasmo! Direi che è proprio arrivato il suo momento *o*

    RispondiElimina
  7. Che bella recensione, Vero!Anch'io ho amato questo libro, anche perché l'ho trovato molto diverso da qualsiasi altra lettura del genere. Lo stile poi, semplicemente meraviglioso *__*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. aw, felice che sia piaciuto anche a te *Q* io lo adoro, punto.

      Elimina
  8. Recensione splendida, ma ormai ogni tuo post è meraviglioso, ti superi in continuazione *_*
    Come sai ho amato tantissimo questo libro e sono felice di vedere che anche tu lo hai amato così tanto. Per certi versi credo non sia un libro per tutti, è così delicato e profondo, ma anche potente e devastante che non credo possa essere apprezzato da qualsiasi lettore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È lo strano (particolare, insolito, originale, singolare, peculiare, inusuale) che a me piace e con cui mi trovo a mio agio, e vorrei leggere più libri di questo tipo.
      Sto adorando dal profondo del mio cuore Leslye Walton per avermi regalato questa storia. ♡

      Elimina
  9. Ma sai che mi ero completamente persa questo libro?!? La trama è stupenda e la tua recensione mi ha incuriosita ancora di più! Adesso non posso non leggerlo! Deve essere subito mio! E la cover con la piuma è splendida! <3 Adesso però sono super indecisa sull'edizione da acquistare... italiano, o inglese.. questo è il problema o_O

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta di averti fatto scoprire questo libro perché è stupenderrimo. (◡‿◡✿)
      Io ti consiglierei la versione in eng perché, oltre ad essere esteticamente bella, lo stile della Walton è magnifico.

      Elimina
  10. Ciao! Non l'ho letto però mi segno subito il titolo, la tua recensione è bellissima e le parole che hai speso mi hanno fatta innamorare del libro senza neanche averlo letto *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. aw, grazie per le tue parole *w* amo questo libro, spero possa piacere anche a te!

      Elimina

Ti ringrazio per il tuo pensiero. ♡