mercoledì 19 novembre 2014

RECENSIONE: The DUFF di Kody Keplinger

HI TO EVERYONE :)
Dal momento che ieri è stato rilasciato un primo (?) trailer (ODIO QUEL TRAILER, ODIO QUEL TRAILEEER) per il film tratto dal romanzo The DUFF di Kody Keplinger, mi è sembrato carino postarvene la recensione. Rimango fiduciosa in una traduzione italiana, nel frattempo - anzi, sono sicura arriverà; sono curiosa di scoprire CHI lo pubblicherà, però. :) [Non sto insinuando niente se vi è parso, eh, è che di solito funziona così, no?!]

The DUFF [ENG]
di Kody Keplinger

Editore: Poppy (7 Giugno 2011)
Pagine: 280
Prezzo: € 7.42
La diciassettenne Bianca Piper è una persona cinica e leale, e non pensa di essere la più carina tra le sue amiche. È anche troppo intelligente per innamorarsi del bellissimo, viscido donnaiolo Wesley Rush. Infatti, Bianca lo odia. E quando la soprannomina la DUFF, lei gli rovescia in faccia la sua Coke. Ma le cose adesso non vanno per il meglio a casa, e Bianca cerca disperatamente una distrazione. Finisce per baciare Wesley. E peggio, le piace. Desiderosa di fuggire, Bianca si lancia in una relazione da "nemici con benefici". Fino a che tutto non peggiora. Ne viene fuori che Wesley non è una cattiva spalla, e anche la sua vita è abbastanza incasinata. All'improvviso, Bianca si rende conto di starsi innamorando del ragazzo che credeva di odiare più di ogni altro.



My rolling thought
Ero la Duff. Ed era una cosa buona perché chiunque non si senta come la Duff non ha amici. Ogni ragazza non si sente attraente qualche volta. Dovrei essere orgogliosa di essere la Duff. Orgogliosa di avere grandi amici che, nelle loro menti, sono le mie Duff.
"Se un giorno dovessi mai leggere in lingua, questi sono i libri che mi piacerebbe recuperare." Sì, l'ho detto davvero, e sì, ho stilato una lista di libri in lingua prima ancora di scoprire il magico mondo di Goodreads. Il punto di tutto ciò è che The DUFF era uno dei titoli su quella lista, e ora sono felice di poter dire di averlo letto e di potervene parlare.
Mi sembra di ripeterlo sempre, ma anche per The DUFF non ne conoscevo la trama fino in fondo. Sapevo che trattava di “Designed Ugly Fat Friend” e nulla più, sono venuta a conoscenza della parte “friends with benefits” solo dopo che la mia nonnina mi aveva regalato il libro (♥). Questo non è stato un problema, anzi, ero molto curiosa di scoprire il modo in cui l'autrice avesse deciso di gestire il tutto. Questo tutto alla fine mi è piaciuto molto perché The DUFF non cade nella scontatezza, nella banalità e nella superficialità, e quello che sembrava essere il tema portante di tutto il libro, si è rivelato solo ciò che fa da base per l'intera vicenda. Infatti, se il libro si fosse mantenuto solo su questa linea, sicuramente non mi sarebbe piaciuto come mi è piaciuto. In The DUFF si parla di relazioni famigliari e di divorzio, di amicizie, amore e sesso, della scelta del college e di cosa fare del proprio futuro, di autostima e “competizione” con le altre ragazze, di non giudicare mai dalle apparenze perché nessuno può sapere realmente com’è o come è stata la tua vita. Non c'è un tema dominante in assoluto, ma tutti hanno la stessa importanza e rilevanza all'interno della storia. Seppur possano sembrare tematiche “banali, noiose e ripetitive, che si possono ritrovare in qualunque altro libro di questo genere”, a mio parere, la bravura della Keplinger risiede nel modo in chi le ha raccontate.
E qui è impossibile non nominare Bianca! Bianca è la protagonista del romanzo, un'adolescente ordinaria e nella media, intelligente e cinica, che non crede nel colpo di fulmine, ma è convinta che per definire qualcosa ‘amore’ si abbia bisogno di tempo. Bianca è quella che una sera Wesley Rush definisce DUFF: l'amica designata brutta e grassa in un gruppo di amiche meravigliose, quella con cui ci si approccia per prima per far colpo sulle altre. Bianca non ignora le parole di Wesley, ma reagisce secondo il suo stile. Non molto tempo dopo, però, per via dello stress causato dal divorzio dei suoi genitori, decide di sfogare la rabbia in modo diverso con Wesley. (Lei è una protagonista-protagonista, non c'è altro da aggiungere.)
Sono sicura che se avessi iniziato la recensione in questo modo, molto di voi avrebbero chiuso la pagina immaginando già come sarebbero andate le cose. Invece torno a ripetere: c'è mooolto altro in questo libro. Anche se storia e personaggi possono risultare stereotipati, rimane comunque piacevole (e divertente) leggerlo perché The DUFF è un libro che ha quel particolare tocco che lo rende reale. E il messaggio finale? Parliamone: chi è che non si è mai sentito DUFF?
In conclusione di tutto questo, vi consiglio di leggere The DUFF, anche in previsione della prossima uscita del film al cinema. Credo sia cosa buona e giusta leggerlo, se vi incuriosisce, perché ho appreso che la trama è stata stravolta e da quello che ho potuto leggere/vedere sembra completamente diversa nelle vicende - spero solo che il messaggio resti e che non si perda nel vuoto.
Ah, sono consapevole di non essermi soffermata per niente sul personaggio di Wesley, ma il mio obiettivo principale era concentrarmi su altro. Lascio a voi il piacere di fare la sua conoscenza. c:

★ ★ ★ ★ ☆
Awesome! :D

27 commenti:

  1. mi incuriosisce, ma odio leggere in lingua...l'inglese non è il mio forte..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un vero peccato >///< ma confido in una traduzione per tutti. e_e

      Elimina
  2. Sarà sicuramente una delle mie prossime letture, mi ispira troppo! *-*
    Poi non so perché, ma come tipo mi ricorda un po' Fangirl, può essere? :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uhm, non lo paragonerei proprio con Fangirl o.ò non credo di aver letto un altro libro con cui paragonarlo per farti un esempio. Comunque, se ti ispira ti invito a leggerlo. ^w^

      Elimina
  3. Non lho visto il trailer *--*vado a cercarlo ^^ il romanzo non lho ancora letto ma è in Wish List ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono venuta a conoscenza del trailer di sfuggita, quindi stai serena. XD
      Uuuh, se è già in wishlist il prossimo passo è l'acquisto allora. u.ù

      Elimina
  4. è da anni che conosco questo libro e ancora non l'ho letto... se aspetto un altro po' lo leggerò ai miei figli -__-
    La trama mi è sempre sembrata carina, ma sapere che tratta di varie situazioni ed emozioni oltre all'amore mi fa ancor più piacere :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ha ha ha, magari è meglio leggerlo a figli già un po' grandicelli. v.v
      Confermo: se avesse trattato solo di ciò di cui parla la trama non mi sarebbe piaciuto; ci ho trovato un bel messaggio. :3

      Elimina
  5. mi piacerebbe troppo leggerlo..>_<però è in lingua..uffi..mmmm lo aggiungo ugualmente alla WL e vedremo..^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A CHI DEVO RIVOLGERMI PER UNA TRADUZIONEEE??
      Scusa il maiuscolo, ma voglio che tutti possiate leggere senza la barriera della lingua. >_< Se può esserti d'aiuto, non è una lettura difficile.

      Elimina
  6. Ottimo ci farò di sicuro un pensierino *^* mi sembra carino!
    Riguardo al... chi non si è mai sentito DUFF? non faccio commenti *...*
    LOL <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pensierati, pensierati. è_é TU, che potresti benissimo leggerlo!
      La Mead, LEGGI LA MEAD! Questo è una barzelletta.

      Elimina
    2. Ahah ma non so perché con la Mead c'ho proprio fatto l'abitudine :'D sarà perché ho letto già tre dei suoi libri... non so... per me è come leggere in italiano in pratica U.U

      Elimina
    3. Ovviamente tre intendo solo in lingua XD

      Elimina
    4. Beh, è un bel bottino e non devi lasciarti scoraggiare. +-+ YOU CAN DO IT!

      Elimina
  7. Sono felice che ti sia piaciuto, anch'io l'ho adorato *__* Riguardo al film invece non mi sono fatta ancora un'idea precisa, sembra carino ma mi dispiace un po' che abbiano stravolto la storia originale xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mmm, a me quel trailer sinceramente non ispira molta fiducia o.ò guarderei il film più per curiosità, per vedere cosa si sono inventati. Ovviamente, se mi ricredo, tanto meglio. :3

      Elimina
  8. Mi sono convinta, è arrivata l'ora anche per me di leggere questo libro.
    (il trailer mi ha fatto ridere troppo però x°°D)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ooooh *-* allora non vedo l'ora di conoscere la tua opinione!

      Elimina
  9. Sembra carino! Me lo segno subito!

    RispondiElimina
  10. UUhh, ho trovato un libro carino e in lingua da leggere, in wishlist ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. YAY, aggiungi aggiungi!
      Spero possa piacerti. c:

      Elimina
  11. Questo libro è già da un po' in WL, ma la tua recensione mi ha invogliato ad andare a prenderlo subitissimo! Purtroppo ho altre letture che hanno la precedenza, ma sperodi riuscire a leggerlo presto! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so esattamente quando uscirà il film, ma se vorresti leggerlo prima dell'uscita hai ancora tempo. :3 E poi, ripeto, la trama *pare* diversa, quindi non dovresti rovinarti molto. c:

      Elimina
  12. Allora non sono l'unica ad odiare quel trailer! Ma che roba è? Dov'è il mio amato libro??? Sigh sob.
    Odio tutti.
    Tranne te e The Duff (il libro, l'originale) <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. *batte cinque*
      Davvero, ma cos'è quel trailer? D: Booh, sarà che l'ho visto senza audio ma non mi piace XD ha ha ha.

      Elimina

Ti ringrazio per il tuo pensiero. ♡