martedì 22 aprile 2014

ON MY WISHLIST #3: New Adult Novels (Part II)

Ciao-ciao-ciao :D
Come state? Avete trascorso delle buone feste? Spero di sì: sia per chi crede sia per chi non crede.
Io sono qui perchè mi andava di scrivere un nuovo post per il blog prima di andare a studiare. Volevo scrivere una rubrica un po' diversa dal solito (sto seriamente pensando di idearne una nuova per non diventare barbosa-e-noiosa) così ho riesumato On my Wishlist. Il fatto è che la scorsa settimana la mia wishlist è stata vittima di tagli netti e più o meno dolorosi: ho eliminato tutti quei titoli su cui ero ancora un pò indecisa, quelli che non mi ispiravano del tutto, quelli un po' controversi che non erano piaciuti a chi ha i gusti simili ai miei ma che volevo leggere lo stesso per farmi una mia opinione, i seguiti dei primi libri che "sì ma meh però il continuo potrebbe, p-o-t-r-e-b-b-e, piacermi". Insomma, in poche parole: mi conosco, e so che alla fine non li avrei mai letti per diversi motivi (a) perchè perdo tempo con qualcosa che non mi convince?, b) perchè mi sottopongo a questa tortura? Chi me lo fa fare?, c) soldi-sprecati, d) voglio leggere solo libri belli). Anche la mia wishlist di libri in lingua è stata ridimensionata (sì, ho due wishlist separate). Inoltre ho anche un documento con le prossime uscite (ha subito tagli anche questo) e quelle che mi interessano davvero-davvero sono pochissime. Sono contenta, così potrò rovinarmi con le uscite in lingua!
Tutta questa premessa per dirvi che ho bisogno del vostro aiuto: nella wishlist è rimasta con un grande punto interrogativo la sezione New Adult. Il fatto è che non so se mi ispirano davvero o no. Io vorrei leggerli, molti di questi titoli, ma non voglio perdere il mio tempo in qualcosa di inconcludente. Non ho una grande esperienza in questo genere (ho già chiesto il vostro aiuto prima!): ho letto solo due libri della Glines :/ e quelli pubblicati in italiano di Colleen Hoover *--*. Quelli che vi mostrerò sono quelli che non so se eliminare o tenere.

• • •
On my wishlist è una rubrica che posterò con cadenza casuale ed in particolari periodi dell'anno (come ad esempio a Natale) in cui vi mostrerò i titoli che si sono aggiunti alla mia infinita lista desideri e che spero di poter leggere al più presto.
• • •



 Allooora, iniziamo dall'inizio.
Il confine di un attimo mi ispira abbastanza, ho letto diverse recensioni positive e potrebbe piacermi. Il problema è Il confine dell'eternità, che non ha convinto come il precedente volume. Ho comunque una certa curiosità di leggerli, almeno il primo.
Anche Ti Aspettavo mi sembra carino e poi voglio leggere la Armentrout in altri generi. Ho letto Shadows, Obsidian e Onyx e proprio quest'ultimo mi ha fatto cambiare idea in positivo su questa autrice. Sono più sì che no, per intenderci.
Irraggiungibile... mmm. Qui sono più no che sì visto che la Glines, uhm, non mi è piaciuta molto nei Vincent ecc ecc.
Di Non lasciarmi andare e Una ragione per vivere non so molto della trama, li ho aggiunti a pelle. Mi ispira più la Sorensen che la Donovan però.
Sempre a pelle, mi ispira moltissimo I cento colori del blu. Questo voglio leggerlo al 90%, peccato che nella mia libreria non sia ancora arrivato. Quindi, qualcuno l'ha già letto? Conferma o smentisce la mia sensazione?
Beeene. Questi sono i piccoli dubbi che mi attanagliano e non so che fare. Cosa mi consigliate? ^w^

NOTA: il mio pc ha bisogno di essere resettato quindi non so se riuscirò a postare una recensione per questa settimana. Io voglio, ma devo ancora scriverla. Se mi prestano il pc lo farò sicuramente! ^O^

11 commenti:

  1. Il Confine di un attimo ispira anche me, non l'ho ancora preso proprio perché anche io ho sentito pareri contrastanti sul seguito ç_ç
    Voglio anche Ti Aspettavo e I cento colori del blu *_*

    P.S: ti ho taggata qui :3

    RispondiElimina
  2. Il confine di un attimo l'ho letto e mi è piaciuto tantissimo!!! *-* Per quanto riguarda il seguito l'ho trovato giusto da poco in scambio anche se, a seguito delle recensioni poco entusiaste, sono un po' timorosa di leggerlo xD Ti aspettavo anche mi è piaciuto! Mentre Non lasciarmi andare non moltissimo, un po' sciocco... Infine sto leggendo Una ragione per amare e fin'ora mi sta prendendo molto :3

    RispondiElimina
  3. Il confine di un attimo l'ho letto e la prima parte mi è piaciuta tanto... la seconda, per via del finale, un po' meno :s
    Ho letto anche Non lasciarmi andare e l'ho trovato carino :3
    Tra gli altri alcuni mi ispirano, altri un po' meno U_U magari attendo la tua opinione :D

    RispondiElimina
  4. Ti aspettavo è meraviglioso, se ti è piaciuta Jennifer nella serie Lux te lo consiglio caldamente!! ;-)
    Gli altri li ho tutti in WL!

    RispondiElimina
  5. sono anche nella mia WL questi libri! purtroppo non ho ancora avuto modo di leggerli, ma conto di farlo al più presto!

    RispondiElimina
  6. Il confine di un attimo l'ho letto e mi è piaciuto, ma ancora non ho letto il seguito! Non lasciarmi andare è...carino si. Ma secondo me non un must-read.
    Ti aspettavo ce l'ho adesso in lettura! L'inizio è abbastanza scontato con i soliti protagonisti stereotipati, ma ho letto pareri positivi quindi ho fiducia nella Armentrout :3

    RispondiElimina
  7. Non li ho letti tutti, ma posso consigliarti "Il confine di un attimo" che, a dispetto delle premesse, mi è piaciuto; il viaggio on the road dei protagonisti contiene qualcosa di potente, una sensazione di libertà, di spensieratezza, di pace ... e poi lui è un personaggio stupendo. Del secondo volume non so dirti, ma il primo ne vale la pena.
    "Ti aspettavo" tratta un tema molto delicato, diverso da quello de "Il confine di un attimo", ma ugualmente tragico. Ricordo che mi aveva preso, ma non l'ho mai riletto. Comunque, ricordo che la protagonista non mi era particolarmente antipatica, e questo fa già molto di per sé.
    "I Cento colori di blu" è ... bè, è strano. Non mi sarei mai aspettata da questo libro l'evoluzione che ha avuto, ma mi è piaciuto molto. La storia non è per niente banale, stesso discorso per le reazioni dei vari personaggi e le loro interazioni. Ricordo che ne ero rimasta piacevolmente sorpresa, ma al primo posto rimane Il confine di un attimo, perciò fosse per me inizierei con quello (:

    RispondiElimina
  8. Di questi purtroppo sono riuscita a leggere solo Non lasciarmi Andare, e, te lo consiglio davvero, è intenso, incasinato, sotto sotto tenero e a molti tratti cupo. La Sorensen scrive davvero molto bene e ti coinvolge molto :)

    RispondiElimina
  9. Di questi ne ho letti solo tre. "Ti aspettavo" è carinissimo, quello te lo consiglio proprio, sono davvero curiosa di leggere il libro dal punto di vista dal punto di vista di Cameron che dovrebbe uscire tra qualche mese. "Il confine di un attimo" non mi ha convinta molto, la protagonista mi stava antipatica, l'unica cosa che mi ha fatto salvare il libro e darglu tre stelline è stato il protagonista maschile. Del seguito anche io ho letto tantissime recensioni negative e ho deciso di non prenderlo neanche in considerazione, anche perché il primo ha già un suo finale e scrivere qualcosa in più mi sembra uno spreco. "Non lasciarmi andare" invece non mi è proprio piaciuto però della stessa autrice ho letto "Con te sarà diverso" e quello sì che mi ha conquistata =D

    RispondiElimina
  10. Ciao Veronica, purtroppo il NA è un terreno ancora inesplorato per me, quindi non ti posso aiutare, spero che tu riesca comunque a schiarirti le idee, il ridimensionamento della WL è un lavoro che avevo fatto anche io in passato, e il portafoglio me ha ringraziato xD

    RispondiElimina
  11. Grazie mille per i vostri commenti, ragazze. *--*
    Siete state gentilissime e di fondamentale importanza: mi avete schiarito tantissimo le idee e alcuni titoli (tipo Ti Aspettavo) non vedo l'ora di leggerli. :3

    RispondiElimina

Ti ringrazio per il tuo pensiero. ♡