martedì 18 marzo 2014

BOOKS IN THE WORLD #23: Panic di Lauren Oliver, The Program di Suzanne Young, Pulse di Patrick Carman

Buon martedì gente c:
Come va? Innanzitutto una premessa doverosa: IL BLOG HA UNA NUOVA GRAFICA! Vi piace? Gli scoiattolini vi salutano e mi dicono che gli mancate ma si sono meritati una vacanza quindi al loro posto sono arrivati due nuovi amici che amo tantissimo e che già conoscete. :3 Nonostante stessi pensando al cambio di grafica già da un pò di tempo, ieri mi è venuta l'ispirazione (sarà stato il bel tempo, boh) e mi sono messa a lavoro! Ci ho messo pochissimo e non sono andata in crisi come le altre volte, quindi credo che ci farà compagnia per moooolto tempo. Volevo uno sfondo con i fiori e alla fine ne ho trovato uno che sta benissimo con l'header, e poi i colori che ho scelto per i titoli e le altre cose mi piacciono tanto. *w* Insomma, sono fiera di me.
Oggi sono riuscita a preparare anche un nuovo post di Books in the World con tre nuovi libri :D mi sono accorta solo ora che sono tre distopici e che iniziano tutte e tre per P... non l'ho fatto apposta, è stata una cosa casuale!

• • •
Books in the world è una rubrica in cui parlerò dei libri pubblicati in altri paesi che però non sono ancora stati tradotti da noi. Vi illustrerò le trame dei libri che mi hanno colpito di più e, perchè no, se il titolo vi interessa particolarmente potrei anche leggerlo e recensirlo per voi in attesa di una traduzione italiana.
Le trame sono interamente tradotte da me.
• • •

Panic
di Lauren Oliver

Panic comincia così come tante cose che si fanno a Carp, una città senza uscita di 12.000 persone nel bel mezzo del nulla: perchè era estate e non c’era nient’altro da fare. Heather non ha mai pensato che avrebbe gareggiato a Panic, un gioco leggendario giocato da laureandi, in cui la posta in gioco è alta e il guadagno lo è ancora di più. Non aveva mai pensato a se stessa come ad un'intrepida, il tipo di persona che avrebbe combattuto per distinguersi. Ma quando scopre qualcosa, e qualcuno, per cui combattere, si renderà conto di essere più coraggiosa di quanto pensi.Dodge non è mai stato spaventato da Panic. Il suo segreto lo alimenterà e lo aiuterà durante tutto il percorso attraverso il gioco, è sicuro di questo. Ma quello che non sa è che lui non è l’unico ad avere un segreto. Ognuno ha qualcosa per cui giocare.Per Heather e Dodge, il gioco porterà nuove alleanze, rivelazioni inaspettate, la possibilità del primo amore per ciascuno di loro - e la consapevolezza che a volte le cose che temiamo sono quelle di cui abbiamo più bisogno.


The Program
di Suzanne Young
Nel mondo di Sloane i veri sentimenti sono proibiti, il suicidio tra adolescenti è un'epidemia e l'unica soluzione è il Program. Sloane sa bene di non dover piangere davanti a nessuno. Con il suicidio ora diventato un'epidemia internazione, uno sfogo potrebbe farla approdare al Program, l'unico trattamento approvato. I genitori di Sloane hanno già perso un bambino; Sloane sa che farebbero di tutto per mantenerla in vita. Sa anche che tutti coloro che sono passati per il Program ritornano come una tabula rasa. Perchè la loro depressione è andata via - ma anche i loro ricordi.Sotto costante sorveglianza a casa e a scuola, Sloane indossa un sorriso impavido e tiene i suoi sentimenti sepolti il più profondamente che può. L'unica persona con cui può essere se stessa è James. Le ha promesso di tenerli salvi e lontani dal trattamento, e Sloane sa che il loro amore è abbastanza forte da resistere a tutto. Ma nonostante le promesse che si sono fatti l'un l'altra, diventa sempre più difficile nascondere la verità. Entrambi stanno diventando più deboli. La depressione si sta insinuando. E il Program sta arrivando per loro.


Pulse
di Patrick Carman

Nell'anno 2051, chi ha un impulso?
Con l'aiuto del suo misterioso compagno di classe Dylan Gilmore, Faith Daniels scopre che può muovere gli oggetti con la mente. L'abilità telecinetica è chiamata "impulso" e anche Dylan ha questo dono.In avvincenti scene d'azione, Faith manifesta la sua abilità ad usare il suo impulso contro un gruppo di padroni della telecinesi che sono così potenti da poter abbattere i loro nemici sradicando lampioni, lanciando massi e modificando la traiettoria di un martello scagliato così da farlo diventare un'arma mortale. Ma anche con il suo insolito dono, la mente - e il cuore - possono essere difficili da controllare. Se Faith vuole unire le forze con Dylan e salvare il mondo, deve riuscire a controllare il potere di entrambi.La trilogia Pulse di Patrick Carman è un trionfo stupendo ed epico del potere della mente - e dell'amore.




• • •

Allora :D tutti e tre i libri sono nella mia wish list ma con priorità diverse. Sicuramente ho una voglia matta di leggere Panic di Lauren Oliver, il suo ultimo libro uscito pochissime settimane fa. E' uno stand-alone e spero che rimanga tale e credo che prima o poi (più prima che poi) ci metterò le mani su. Ci sono buone probabilità che venga pubblicato anche dalla Piemme, penso. Qualcuno ha già  chiesto? Altrimenti provo io. u.u
Il secondo libro è The Program di Suzanne Young, uscito l'anno scorso, il cui seguito, The Treatment, è previsto per il prossimo mese. Sinceramente non so se si concluda qui o ci sia un altro libro ma credo ce ne sia un altro... un pò a intuito. Per molti mesi mi ha ispirato davvero tanto ma oggi, rileggendo la trama, trovo ci sia qualcosa di non propriamente convincente. Lo so, mi contraddico da sola, ma nel dubbio ve ne parlo lo stesso. Magari qualcuno l'ha letto e può dirmi qualcosa in più! :3
L'ultimo libro è Pulse di Patrick Carman e fin dalla prima volta che ne ho visto la cover non posso fare a meno di collegarla a quelle della serie Divergent. Voi no? Comunque. Come dice la trama stessa è una trilogia, il secondo volume Tremor è uscito a Febbraio e l'ultimo è ancora top secret. Dalla trama non sono riuscita a farmene un'idea molto precisa ma la telecinesi e i "poteri della mente" mi ispirano parecchio. Che ne dite? Vi ispira qualcuno di questi titoli? :D Love.

26 commenti:

  1. Sono tutti e tre libri interessanti, Pulse lo avevo già visto e mi aveva attirato molto :) Panic non vedo l'ora arrivi in italia, mi piace lo stile della Oliver! Anche The Program sembra interessante, mi incuriosisce :) insomma, mi piacciono tutti :P Chissà quando arriveranno in Italia però! :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta di aver trovato tre libri che ti piacciono! :D
      Piacerebbe tantissimo anche a me che venissero tradotti, in particolare Panic e Pulse. Credo che per Panic abbiamo buonissime probabilità. c:

      Elimina
  2. Panic *_* Devo assolutamente leggerlo!
    Speriamo che arrivi presto anche in Italia! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Incrociamo le dita e tutto quello che possiamo incrociare. >_<

      Elimina
  3. Bellissima la nuova grafica!! *-* e mi piace tantissimo anche la frase che hai scritto sull'header!! *-*
    Panic dovrò leggerlo assolutamente...ce l'ho in wishlist già da parecchio!! *-* anche The Program mi ispira però!! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mariki! :* La frase c'è sempre stata ma trovo che questa volta si adatti bene ai personaggi. :3
      Anch'io leggerò prima o poi Panic :D anche se spero sempre in una traduzione italiana per tutti!

      Elimina
  4. Mi piace moltissimo la nuova grafica, soprattutto il tema floreale =)
    Il genere distopico è il mio preferito perciò ad ogni nuova uscita salto di gioa XD.. "Panic" ce l'ho in wishlist già da qualche mese, la trama mi incuriosisce molto, sarebbe fantastiche se la Piemme lo pubblicasse :).. Per The Program passo, la trama purtroppo non mi attira, cosa che invece fa quella di "Pulse" che inserisco subito in wl. Anche a me la cover ha fatto subito pensare a Divergent ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Graaaziieee! Mi ero impuntata con i fiori, e alla fine ho trovato uno sfondo carino che sta bene con l'header! :3
      The Program prima mi ispirava tanto, ora un pò meno :/ bah, chissà perchè! Allora non sono l'unica che ha associato la copertina di Pulse a quelle di Divergent! Devo scoprire se sono opera della stessa persona. >.<

      Elimina
  5. Molto carina la nuova grafica!! *___*
    Panic lo sto vedendo molto a giro tra le youtubers ultimamente, mi ispira parecchio!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Su twitter (? perchè poi su twitter?) ho letto commenti molto entusiasti per Panic. Speriamo che sia davvero così bello. :D
      Grazie mille. :3

      Elimina
  6. mi piace la nuova grafica *___* io questo mese ho optato per Harry Potter ^-^
    comunque, sono tre libri interessanti! Panic l'ho scoperto proprio stamattina *-* mi ispira tantissimo!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sono curiosa di leggere cosa si è inventata questa volta la Oliver. :3
      Ho visto la tua grafica, è bellissima! :D Hai un header meraviglioso (io son incapace c.c).

      Elimina
  7. La nuova grafica è meravigliosa *__* La adoro!
    Panic l'ho preso in ebook qualche settimana fa, spero sarà una delle mie letture di aprile :D Per adesso ho letto le prime righe e sono fantastiche *__*
    Gli altri due li ho in wishlist e mi ispirano tantissimo!E la cover di Pulse ricorda anche a me Divergent!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Juliette. :3
      Di Panic ne ho lette anche io le prime righe e credo di non riuscire a resistere oltre, devo prenderlo! >_< Aspetto la tua recensione. :D

      Elimina
  8. La grafica è davvero bella!E' più primaverile rispetto all'altra ed è comunque molto simpatica!Posso chiederti dove prendi le immagini?

    Tra questi libri "The program" è quello che mi ispira di più,sai se uscirà anche in Italia?

    p.s. Se ti va passa da me!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Michela :3 con il cambio di stagione ho cambiato anche grafica, e questa qui mi piace molto e mi mette allegria (mi sto facendo i complimenti da sola u.u).
      Le immagini le per caso su internet: nel senso, quando mi capita davanti un'immagine che mi piace la salvo, e poi se mi viene l'ispirazione e mi torna utile provo a utilizzarla per la grafica. :3
      BTW, non so se The Program verrà tradotto da noi, mi dispiace. :<
      PS: passo, certo. :3

      Elimina
  9. Bellina la nuova grafica <3 i colori, la quote, lo sfondo floreale che ci sta a pennello con l'arrivo di queste belle giornate e poi ... *w* tanto wub per il tema potteriano :3
    Brava Veronica :3

    Anche a me il terzo ricorda molto Divergent xD ma non mi ispira più di tanto... Panic e The Program invece mi stuzzicano parecchio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Claudina, sei sempre carina&coccolosa tuh. ♡

      Pulse non l'ho capito bene dalla trama, ma mi incuriosisce. o.ò

      Elimina
  10. Ciao Veronica, la nuova grafica e molto carina, quanto bei fiorellini *_*
    Panic e Pulse mi intrigano moltissimo, anche se il primo sembra quasi Hunger Games dalla trama :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Laura *--* mi ero fissata con i fiorellini ed ho trovato uno sfondo molto carino che sta benissimo con l'header, per fortuna! :3
      Beh, sì: Panic anche a me ricorda un pochino Hunger Games. Ho letto buona parte del primo capitolo e mi ha lasciato un pochino confusa, ma mooolto curiosa.

      Elimina
  11. Bella la nuova grafica, perfetta per l'arrivo della primavera! Panic lo aspetto da mesi, voglio assolutamente leggere questa sua nuova creazione! Gli altri due libri non li conoscevo, ma sembrano davvero molto interessanti soprattutto Pulse che mi ricorda un po' Tempest di Julie Cross

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uuuh, non avevo fatto l'associazione Pulse/Tempest però ora che mi ci fai pensare è vero. :D
      Grazie per la grafica. ^--^

      Elimina
  12. Complimenti per la nuova grafica, è qualcosa di veramente meraviglioso!!! *________*
    Dei libri che hai segnalato mi ispira tantissimo l'ultimo, che quasi quasi mi segno :p mentre il secondo dalla trama mi ricorda tantissimo "Delirium" della Oliver, che ho appena finito di leggere e che ho sinceramente detestato (so di andare contro corrente, ma non mi è piaciuto per niente :( ).
    Comunque ancora complimenti per la grafica!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mmm, per quanto riguarda The program... in effetti sì. :/ A me Delirium è piaciuto tantissimo, i seguiti uno meno dell'altro, ma son gusti. :D
      Grazie grazie grazie per la grafica *--* sono contenta che ti piaccia!

      Elimina
  13. Il nuovo sfondo del blog e la nuova immagine mi piacciono tantissimo! Hai sempre uno stile minimal che trovo carinissimo :D Comunque io sono tutta emozionata per il nuovo libro della Oliver, è diventata la mia autrice preferita con Delirium insieme a Philip Pullman e mi aspetto grandi cose da lei u_u

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aw, grazie Anto *--* alla fine i concetti delle mie (?) grafiche sono sempre gli stessi ma cerco sempre di fare le cose ordinare perchè non mi va che il blog sia disordinato o incasinato o difficile da leggere. :/
      A chi lo dici per Panic :D sono curiosa all'ennesima potenza! >.<
      Oh, Pullman voglio leggerlo tantissimo!

      Elimina

Ti ringrazio per il tuo pensiero. ♡