sabato 8 febbraio 2014

RECENSIONE: Of Poseidon di Anna Banks

Buon sabato a tutti, lovely readers c:
Ancora non ci credo di essere finalmente libera! Non sapete che bella sensazione ho provato ieri mattina svegliandomi e aver avuto la consapevolezza di non dover studiare. *w* Pian piano sto riprendendo in mano i miei adorati libri e il mio adorato blog, sto preparando qualche post e in un giorno ho letto metà Onyx... non ci credo ancora. T^T Era una vita (ovvero da quando è iniziata la sessione) che non riuscivo a leggere metà libro in un giorno solo!! Sono... f-e-l-i-c-e. Ora posso recuperare anche un pò di recensioni che mi sono lasciata indietro :D ho deciso di iniziare da Of Poseidon, libro in lingua che mi è piaciuto tanto-tanto-tantissimo.

Of Poseidon [ENG]
di Anna Banks

Editore: Square Fish (30 Aprile 2013)
Pagine: 380
Prezzo: € 7.05
Galen è il principe di Syrena, mandato sulla terra per trovare una ragazza che può comunicare con i pesci di cui ha sentito parlare. Emma è in vacanza al mare. Quando si scontra con Galen - letteralmente, ouch! - entrambi i ragazzi sentono una connessione. Ma occorreranno diversi incontri, incluso un episodio mortale con uno squalo, per convincere Galen del dono di Emma. Ora, se solo potesse convincere Emma che possiede la chiave per il suo regno... Narrato dal punto di vista di Emma e Galen, ecco una storia con pesci-fuor-d'acqua che brilla di intrighi, humor, e onde di romance.




My rolling thought
"Perchè non mi chiami mai 'mio principe'?" dice Galen, sentendosi oltraggiato.
"Sta' zitto, mio principe. Ecco, così va meglio?"
Tra le spiagge dell'assolata Florida, Emma si scontra letteralmente con Galen mentre è in vacanza con la sua migliore amica Chloe. Dopo un terribile episodio che ha a che fare con l'incontro ravvicinato con uno squale, Emma ritorna a casa nel New Jersey, più o meno pronta a riprendere in mano la sua vita e ad iniziare l'ultimo anno di liceo. Il primo giorno di scuola, Emma scopre che il bellissimo ragazzo con il quale si è scontrata quella stessa estate è un suo nuovo compagno di classe. A seguito di molte incomprensioni, Emma scopre la vera identità di Galen: lui è un Syrena, un abitante del mondo sottomarino e diretto discendente della stirpe di Tritone, ambasciatore sulla terraferma al quale è stato affidato il compito di rintracciare una ragazza che ha la capacità di comunicare con i pesci ma che è anche, e soprattutto, la diretta discendente di Poseidone. Anche se Emma stenta a crederci, la ragazza che Galen sta cercando sembrerebbe essere proprio lei.

Non pensavo che Of Poseidon mi sarebbe piaciuto così tanto! Mi aspettavo una storia sulle sirene un pò più "classica", con un amore da difendere e nemici da combattere tra terra e mare, ma si è rivelata una lettura di tutt'altro stampo, carina, semplice e coinvolgente, impreziosita da uno stile di scrittura ironico e divertente. Mi ha stupito, e tanto, per questo l'ho apprezzata.
In Of Poseidon, Anna Banks racconta la storia di Emma e Galen, lei umana e lui Syrena, che, invece di incontrarsi per la prima volta, si scontrano letteralmente. Il primo capitolo del libro racconta proprio di questo incontro-scontro e fa già entrare nell'ottica di tutto il romanzo; fin da subito, ci si rende conto del carattere ironico e divertente di Emma, della bellezza e della regalità di Galen e dello stile semplice e scorrevole dell'autrice.
Se non fosse per i suoi capelli biondo platino e gli occhi viola, Emma è una ragazza come tutte le altre. Ha appena compiuto diciott'anni, ha una migliore amica di nome Chloe e vive sola con sua madre dopo la morte dell'adorato padre. Apparentemente, sa di non essere speciale ma racchiude in sè un potere straordinario che potrebbe salvare il mondo sottomarino, un mondo di cui è all'oscuro fino a quando incontra Galen. Ho amato Emma per il suo carattere spigliato e divertente, la sua mente viaggia a milioni di chilometri di distanza e le sue battutine nei confronti di Galen sono originali e pungenti, fanno sorridere e intrattengono alla perfezione. Emergono tantissimi lati del carattere di Emma, non solo quelli più ironici e divertenti, ma anche quelli più umani, come la sua fragilità, la sua determinazione e la sua forza d'animo. Dal canto suo, anche Galen non è da meno. In un certo senso esprime una comicità particolare per il suo essere così ignaro delle abitudini 'umane', combinando disastri con le parole e i lori significati. E' l'aspetto del suo personaggio che mi è piaciuto di più, non per il suo essere super-sexy-e-bellissimo, onestamente (tanto ormai lo sono tutti). Essendo un principe, si aspetta che tutti facciano ciò che lui comanda ma Emma è testarda e molto molto orgogliosa e tra i due non sarà sempre rose e fiori, anzi!, si ritroveranno a discutere anche per le questioni più futili.
Accanto a Emma e Galen ci sono una serie di personaggi secondari di tutto rispetto, a partire da Rayna e Toraf, rispettivamente sorella e amico di Galen, per arrivare alla mamma di Emma. I primi due, in particolare, arricchiscono la lettura e il livello di comicità di alcune scene, e sono tanto tanto adorabili.
Ad Anna Banks va inoltre il grande merito di essere riuscita a dar vita ad un mondo marino innovativo e di tutto rispetto, unendo il mito di Poseidone e quello di Tritone. E' riuscita a creare qualcosa di unico e estremamente originale: non ci sono nemici da combattere che mettono in pericolo la vita degli abitanti del mondo subacqueo ma in ballo vi è il destino di due famiglie Syrena che sono entrate in conflitto tempo prima a seguito di un terribile incidente. Anche le sirene che la Banks ci presenta non sono le sirene a cui siamo abituati, ma Syrena: mettendo un attimo da parte i loro magnetici occhi viola, potrebbero sembrare sirene a tutti gli effetti ma questa loro particolare denominazione ha radici lontanissime legate alle loro particolari origini e alle loro abilità.
Nonostante abbia apprezzato l'originalità dei personaggi, della trama e del mondo creato dall'autrice, ci sono alcuni piccoli-piccolissimi aspetti negativi che hanno intaccato leggermente la lettura di questo libro. Durante la storia, le guance e il volto di Emma arrossiscono troppo e gli occhi vengono "ribaltati" sempre sempre sempre. Leggere queste cose ogni due pagine è frustrante e irritante, o almeno lo è stato per me. Un episodio che non mi ha convinto troppo invece è quello che avviene tra i primi capitoli e che ha a che fare con l'episodio dello squalo. Sono ancora perplessa e non del tutto convinta della scelta dell'autrice: era di vitale importanza che succedesse quello che è successo? Secondo me poteva risolversi in altro modo. Mi rendo conto che forse non avete capito niente riguardo questo punto ma non voglio fare spoiler! Chi ha già letto il libro probabilmente mi capirà. Infine, non mi è piaciuto molto come è stato gestito il doppio punto di vista. Sono una fan accanita dei doppi punti di vista ma, ancora una volta, non mi convince troppo la scelta di utilizzare la prima persona per il POV di Emma e la terza per quello di Galen. Nel romanzo, questo doppio POV è essenziale perchè ci permette di conoscere meglio il mondo sottomarino, la sua storia, le sue usanze e le sue tradizioni, ma sarebbe stato più interessante conoscere Galen e i suoi simili attraverso i suoi stessi occhi e le sue parole, senza l'aiuto di mediatori.
Onestamente, però, Of Poseidon mi ha regalato diverse ore di lettura piacevoli e divertenti e mi ha colpito in modo del tutto positivo. Ovviamente finisce con un cliffhanger e, ovviamente, sono maledettamente curiosa di scoprire come si evolverà la storia. Of Poseidon si merita quattro stelline piene: lo trovo troppo carino e divertente. Ecco, ormai Of Poseidon è diventato definitivamente carino&divertente. c:

★ ★ ★ ★ ☆
Awesome! :D

24 commenti:

  1. No, non dovevo leggere la tua recensione, adesso voglio iniziarlo subito!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hahaha :3 tranquilla Beba, non ho fatto spoiler!
      Anche se, onestamente, anche io non leggo 'troppo approfonditamente' recensioni di libri che voglio ma devo ancora leggere.

      Elimina
    2. L'ho già letta in realtà, è proprio per questo che lo voglio iniziare subito!

      Elimina
    3. Ho letto male XD invece di "dovevo" ho letto "devo", che idiota che sono. -.-"
      Spero ti piaccia quando lo leggerai. :D

      Elimina
  2. Devi smetterla di scrivere recensioni coccoline e di allungare a dismisura la mia wishlist!
    *No, non lo fare! Non smettere mai!* <3

    Morale: Voglio Of Poseidon!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Muhahaha +____________+ che carina che sei!
      Continuerò a far crescere la tua wish list, adoro fare la parte della cattiva. è-è

      Elimina
  3. Mi ispira tanto, non ho mai letto un libro sulle sirene! Spero che arrivi in Italia, sai con il mio problemino con le letture in lingua ancora da risolvere XD Brava Vero, bella recensione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giò questo è davvero davvero carino :3 per certi versi ricorda un po' Obsidian per l'ironia e il ruolo che ricoprono alcuni personaggi.
      Pian pianino riuscirai a leggere anche tu in inglese, ne sono sicura. :D

      Elimina
  4. Bellissimo!Anch'io l'ho adorato e mi aspettavo qualcosa di diverso, ma sono rimasta piacevolmente sorpresa!Devo procurarmi il seguito al più presto *__*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto :D anch'io mi aspettavo una storia diversa ma... sorpresa! Mi è piaciuto. :D
      Fra poco uscirà anche l'ultimo >.< voglio leggerli - voglio leggerli - voglio leggerli!!

      Elimina
  5. Ecco...questo libro ce l'avevo già in wishlist e ora, per colpa tua, mi è venuta ancora più voglia di leggerlo!! xD Vedrò di farlo il prima possibile!!xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hahaha, che carina che sei! Mi fate sentire perfida così. u.ù
      Spero ti piacerà quando lo leggerai. :D

      Elimina
  6. Adoro il tema delle sirene e questo libro l'ho trovato splendido. Bella la recensione! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, è tanto carino Of Poseidon. :D Speriamo lo siano anche i seguiti.
      Grazie!

      Elimina
  7. Awww lo voglio *^* mi hai convinta U.U sono curiosa di vedere come sono fatte queste Syrena (?) U.U
    Dici che è in un inglese leggibile per me? XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo riusciresti benissimo a leggerlo. :D
      Anzi! Mi è appena venuta in mente una cosa, poi ti scrivo (mail). v.v

      Elimina
  8. Dopo la saga di Hex Hall, ho imparato ad apprezzare moltissimo i libri carini&divertenti ^_^
    Magari me lo tengo da parte per leggerlo in estate, mi sembra l'ideale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente l'estate è la stagione adatta per questo libro :D ti consiglio anch'io di leggerlo durante questi mesi!

      Elimina
  9. Questo libro finisce in WL, subito! Mi ispirava dalla cover, ma non avevo mai letto una recensione e la tua mi ha convinto :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero di non averti portata fuori strada, allora! Aver letto solo la mia recensione è una grande responsabilità. XD

      Elimina
  10. Ecco un'altra serie che sembra davvero interessante. D'OH!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo primo volume è stato molto molto carino e senza troppe pretese :3 spero ti piacerà, se lo leggerai!

      Elimina

Grazie! Risponderò presto al tuo commento. (◠﹏◠✿)