giovedì 20 febbraio 2014

CHI BEN COMINCIA #16: The Book Thief di Markus Zusak

Buon-salve. c:
Oggi è giovedì e questo vuol dire: INCIPIT! *coro da stadio*
Colgo il post (ma che... ? ._.) per dirvi che domani FINALMENTE - noncicredononcicredononcicredo - parto per Barcellona *coro da stadio esultante* e che starò via fino a lunedì (certo, non è molto ma ci accontentiamo, suvvia). Purtroppo non sono una brava blogger e non ho avuto il tempo di preparare post da lasciarvi in questi giorni :( lo so che sono super-cattiva cattivissima-più-di-Gru-o-almeno-quanto-lui-voglia-far-apparire-di-esser-tale ma sembra che il MIO TEMPO LIBERO abbia fatto PUFF senza che me ne accorgessi. Però mi faccio perdonare in qualche modo lasciandovi tutto il primo capitolo del libro che ho scelto per oggi, tz.



Chi ben comincia... è una rubrica ideata da Alessia del blog Il profumo dei libri e consiste in poche, semplici regole:

• Prendere un libro qualsiasi contenuto nella vostra libreria
• Copiare le prime righe del libro (possono essere 10, 15, 20 righe)
• Scrivere titolo e autore per chi fosse interessato
• Aspettare i commenti




The Book Thief di Markus Zusak

PROLOGO
Una catena montuosa di macerie
Nel quale la narratrice introduce: se stessa - i colori - e la ladra di libri



La morte e il cioccolato
Prima i colori.
Poi gli esseri umani.
È così che di solito vedo le cose. O almeno ci provo.


*** UN SEMPLICE FATTO ***
Prima o poi morirai.

In tutta sincerità, mi sforzo di prendere la faccenda allegramente, anche se, a dispetto delle mie proteste, la maggior parte delle persone trova difficile credermi. Per favore, fidati di me. Posso davvero essere allegra. Posso essere amabile. Affettuosa. Affabile. E queste sono solo le parole che cominciano per A. Non chiedermi però di essere bella: essere bella non è da me.

*** REAZIONE AL SUMMENZIONATO FATTO ***
Ti preoccupa?
Il mio consiglio è: non avere paura.
Sono leale.
Naturalmente occorre un'introduzione. Un inizio.
Dove sono finite le mie buone maniere?
Potrei presentarmi in modo appropriato, certo, ma non mi pare necessario. Potrai conoscermi abbastanza bene e piuttosto in fretta, dipende da alcune variabili. Ti basti sapere che a un certo punto sarò lì di fronte a te, più cordiale che potrò. Ti terrò l'anima in pugno. Un colore farà capolino dalla mia spalla, e ti porterò via con me, con dolcezza.
Sarai sdraiato (di rado trovo qualcuno in piedi). Avrai le membra rigide. Forse qualcuno ti scoprirà, e si sentirà un grido risuonare nell'aria. Gli unici rumori che udirò dopo saranno quelli del mio respiro, del mio fiuto, dei miei passi.
L'interrogativo che devi porti è: che colore assumerà ogni cosa nell'istante in cui verrò da te? Che cosa dirà il cielo?
Personalmente amo il cielo color cioccolato. Cioccolato scurissimo. Si dice che mi doni. Tuttavia cerco di apprezzare ogni sfumatura che vedo, l'intero spettro. Un miliardo o giù di lì di sapori, nessuno perfettamente uguale all'altro, e un cielo da succhiare piano piano. Allevia la tensione. Mi aiuta a rilassarmi.

*** UNA PICCOLA TEORIA ***
La gente tende a notare i colori di una giornata solo all'inizio e alla fine, ma per me è chiaro che in un giorno si susseguono un'infinità di sfumature e tinte, in ogni istante. Una singola ora può essere composta da migliaia di colori diversi.

Gialli cerei, azzurri plumbei. Tenebrosa oscurità.
Nel mio lavoro mi picco di notarli tutti.

Come ho accennato, la mia unica salvezza è lo svago. Mi mantiene sana di mente. Mi aiuta a tirare avanti, tenendo conto che faccio questo lavoro da moltissimo tempo. Il guaio è: chi potrebbe mai sostituirmi? Chi potrebbe prendere il mio posto mentre mi concedo un po' di riposo in una delle vostre località di villeggiatura, tropicale o sciistica? La risposta, naturalmente, è: nessuno, cosa che mi ha indotta a prendere una consapevole, deliberata decisione, ovvero fare dello svago la mia vacanza. Inutile dire che le mie vacanze le passo osservando i colori.
Ti domanderai perché abbia bisogno di una vacanza. Da che cosa dovrei svagarmi?
Questo ci conduce al punto successivo. Gli esseri umani superstiti. I sopravvissuti.
Sono quelli che non posso guardare, sebbene in molte occasioni non riesca a evitarlo. Cerco deliberatamente i colori per tenerli lontani dalla mia mente, ma di tanto in tanto mi trovo davanti quelli che sono rimasti indietro, schiacciati sotto un caos di frammenti di consapevolezza, disperazione e stupore. Hanno cuori feriti. Hanno polmoni schiacciati.
E questo ci porta, a sua volta, all'argomento di cui ti parlerò stasera, o stamani, a seconda dell'ora e del colore. È la storia di una di quei sopravvissuti - un'esperta nell'arte di essere lasciata indietro - che, fra le altre cose, riguarda:
  • una ragazza;
  • qualche parola;
  • un suonatore di fisarmonica;
  • alcuni tedeschi fanatici;
  • un pugile ebreo;
  • e un bel po' di furti.
Ho visto la ladra di libri tre volte.

• • •

Non so voi, ma io non vedo l'ora di leggerlo. *w* E' già da qualche settimana che mi fissa dal comodino ma non ho ancora avuto modo di iniziarlo. L'ho sfogliato, però, e me ne sono innamorata.  Ho deciso di prendere il paperback in inglese perchè, oltre ad avere una cover bellissima, è uno di quei libri che sento di dover leggere in inglese. In italiano sono disponibili diverse edizioni (una dovrebbe uscire o è uscita questo mese, non ricordo con precisione) quindi si ha un pò l'imbarazzo della scelta! Ne è stato tratto anche il film (STORIA DI UNA LADRA DI LIBRI, 27 MARZO 2014 secondo le mie fonti) ed è un pò inutile da dire maaa non vedo l'ora di vederlo - ovviamente dopo aver letto il libro. v.v Voi l'avete già letto? Vi è piaciuto? Vorreste leggerlo? Vi ispira? LET ME KNOW.

PS: Questa volta la traduzione non è mia; è stata presa direttamente dall'edizione italiana.

    17 commenti:

    1. Io l'ho letto e amato (e ho la tua stessa bellissima edizione che adoro) *w* è un libro difficile, che va letto con calma, secondo me. Non te ne pentirai <3

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Te l'ho già detto: anche io amo questa edizione. *w*
        Cercherò di leggerlo al momento giusto e con tutta l'attenzione che si merita. :3

        Elimina
    2. Io l'ho letto lo scorso mese se non erro e mi ha emozionata tanto! Insomma certe scene sono talmente tenere e adorabili che non potrai non affezionarti a Liesel o ad un bambino dai capelli color limone :P Ahhhhh, quanto vorrei dire ma non posso-non posso-non posso! O ti rovinerei tutto!!!
      Ps: se passi da Firenze squillami così scendo e mi porti a Barcellona con te!!! ahahahahah seeee, magari.... Buon Viaggiooooooo :D

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Nooo, non dirmi niente Claudinaaa... hahaha!! X3
        Beh, io ne sono già innamorata quindi credo di essere partita con il piede giusto! Non vedo l'ora di iniziarlo ma voglio farlo al momento giusto. :) Mi fa piacere che ti sia piaciuto. :D

        Elimina
    3. Ma nooo, non dire così!! Tutto si può dire di te, tranne che sei "super-cattiva cattivissima-più-di-Gru-o-almeno-quanto-lui-voglia-far-apparire-di-esser-tale"!! xD <3 Divertiti a Barcellona!! :D
      Questo libro sarà assolutamente uno dei miei primi acquisti di marzo...ce l'ho in ebook, ma sento di doverlo leggere su carta, quindi sto aspettando la ristampa!! *-*

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Mariki io ti adoro ♡ sei super-dolcissima e super-carinissima.
        The Book Thief dobbiamo assolutamente leggerlo :D fai benissimo ad aspettare il cartaceo perchè è qualcosa di asdfghjkl. *-*

        Elimina
    4. Credo che questa sia la prima volta che un libro presentato nella rubrica "Chi ben comincia" io l'abbia già letto XD
      Questo è in assoluto uno dei miei libri preferiti, oltre ad essere scritto in modo un po' particolare (per non parlare del narratore) è un libro che mi ha trasmesso talmente tante emozioni che mi è entrato nel cuore: ti fa ridere, ti fa piangere e ti fa provare gioia e malinconia dalla prima fino all'ultima riga, per non parlare del fatto che contiene uno dei personaggi più belli di cui abbia mai letto in un libro: Rudy.
      Spero tanto che ti piacerà quanto è piaciuto a me, di solito a me non piace rileggere i libri che ho già letto, ma con questo lo rifarei volentieri ^_^

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Già, leggendo l'incipit mi sono accorta che è scritto in modo particolare ma mi piace tantissimo :D poi il fatto che sia narrato dal punto di vista della Morte è... interessante.
        Se mi dici così mi vien voglia di leggerlo subito >.< ma voglio aspettare ancora un pochino.
        Solitamente anch'io non rileggo libri che ho già letto ma ci sono alcuni casi in cui mi succede!

        Elimina
    5. Barcellona?! Wow <3 Divertiti, scatta tante foto :3 e portami per souvenir uno spagnolito bonito XD
      Questo libro è in wishlist da secoli >.< ma sento che ancora non è arrivato il momento giusto per leggerlo...sicuramente prima o poi arriverà :)

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Haha, Claudia!! XD Lo sai che sono andata in 4 Starbucks ma non c'era nemmeno un Levi? Che peccato. c.c
        Cooomunque. Sì, credo che per leggere The Book Thief si debba trovare il momento giusto. Prima o poi arriverà, ne sono certa. :3

        Elimina
      2. Nuuu, che delusione... forse si nascondono solo negli Starbucks americani >.<
        Impostori! Dateci i nostri Levi! ç_ç

        Per il resto il viaggio è andato bene? :D

        Elimina
      3. Eh, ci sono rimasta malissimo. Credo che ora un viaggio in America sia d'obbligo. Vuoi accompagnarmi? è-è
        E' andato tutto benissimo, grazie! Vi racconterò qualcosina non appena ne avrò il tempo. :3

        Elimina
      4. E lo chiedi? <3
        "Veronica e Claudia alla ricerca di Levi. Un'avventura al sapore di frappuccino!"

        Elimina
    6. Anche io voglio leggerlo prima che esca il film *^* mi ispira troppo... quel trailer poi *occhi a cuore*
      Questo inizio è un po' stranino ma sono fiduciosa :P

      Divertiti in vancanza *^*

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Il trailer non l'ho ancora visto, devo recuperarlo. *^*
        L'incipit è strano&interessante :D sono sicura che ci piacerà. ;)

        Elimina
    7. Incipit particolare ma intrigante! Credo che gli darò una possibilità ;)

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Spero piaccia a tutte e due! Ma anche a tutti coloro che devono ancora leggerlo. :D

        Elimina

    Ti ringrazio per il tuo pensiero. ♡