giovedì 28 novembre 2013

RECENSIONE: Shadows di Jennifer L. Armentrout

Buon pomeriggio... o buona sera? Boh, è tutto buio e freddo. Brrrr.
Avrete notato la mia assenza in questi giorni - spero di esservi mancata un pochino pochino - ma la connessione wifi ha deciso di staccarsi da sola e io non ho potuto fare altro che studiare e lasciare un pò il blog a se stesso. Però la connessione finalmente è tornata e mi sono messa a lavoro: ho cambiato grafica - yeeee, vediamo fino a quando dura -, ho sistemato un paio di post e ho scritto questa recensione. E' una mini-recensione per un mini-prequel, in realtà, e non del tutto positiva maaa, ehi, parliamone. :3

Shadows
Shadows di Jennifer L. Armentrout

Autore: Jennifer L. Armentrout
Editore: Giunti Y (6 Novembre 2013)
Pagine: 176
Prezzo: € 12.00
L'ultima cosa che Dawson Black si sarebbe aspettato era Bethany Williams. Come forma di vita aliena sulla Terra, Dawson e il suo gemello Daemon trovano che le ragazze umane siano... un passatempo divertente. Ma innamorarsi di una di loro sarebbe folle. Pericoloso. Allettante. Irrinunciabile. Bethany viene dal Nevada, e l'ultima cosa che cerca nel West Virginia è l'amore. Ma ogni volta che i suoi occhi incontrano quelli di Dawson si scatena un'attrazione innegabile. E anche se i ragazzi sono una complicazione di cui farebbe volentieri a meno, non riesce davvero a stare lontana da lui. Attratta. Desiderata. Amata. Dawson però nasconde un segreto inconfessabile che non solo può cambiare l'esistenza di Bethany, ma rischia di mettere in pericolo la sua vita. Si può rischiare tutto per una ragazza umana? Si può sfidare un destino inesorabile come l'amore?


My rolling thought
Era forse una colpa se aveva scelto di stare con la persona che amava?
Bethany si è appena trasferita dal Nevada nel West Virginia per via delle pessime condizioni di salute di suo zio. Ora deve ricominciare tutto da capo ed affrontare il terribile primo giorno di scuola tra persone a lei completamente estranee, ma va meglio del previsto: Bethany attira l'attenzione di Dawson Black, un bellissimo ragazzo dagli occhi di un verde così magnetico che nessuno dei suoi colori ad olio è in grado di riprodurre sulla tela. Pian piano i due iniziano ad entrare in confidenza e ad uscire insieme ma, se la sorella gemella di Dawson, Dee, ne è entusiasta, di tutt'altra opinione è Daemon, anch'egli fratello gemello di Dee e Dawson. I tre infatti sono Luxen, alieni, che hanno trovato rifugio sulla Terra. La storia d'amore di Bethany e Dawson suscita lo scontento tra la comunità Luxen, ma i due sono pronti ad affrontare qualsiasi cosa pur di stare insieme.

Shadows è la novella prequel della saga Lux e racconta la storia d'amore tra Bethany e Dawson, il fratello gemello di Daemon. Non ero rimasta molto impressionata dal primo capitolo di questa serie: alcune scene mi erano sinceramente piaciute, altre un pò meno per via dei soliti clichè; è stata, in fin dei conti, una lettura piacevole ma mi aspettavo molto di più per via delle capacità dell'autrice. Una certa curiosità per il seguito comunque c'era stata, così come per il prequel e la storia lievemente accennata dalle sfumature drammatiche e tristi di Bethany e Dawson.
Partendo quindi dal presupposto che Shadows è una novella e non conta molte pagine, non mi aspettavo grandissime cose, solo una conferma o una piccola smentita in positivo di ciò che ho pensato/provato leggendo Obsidian, ma... sinceramente, Shadows non mi è piaciuto.
Forse il problema è che già conoscevo l'epilogo della storia... ma non credo: a volte, pur sapendo come finisce una storia, ciò che c'è nel mezzo è talmente bello ed emozionante che riesce a catturarmi lo stesso. Con Shadows invece è stato encefalogramma piatto: oltre a conoscere un pò le vicende, le nozioni riguardo ai Luxen e i loro nemici vengono ripetute pari pari così come è stato fatto per Obsidian e i personaggi non mi sono piaciuti granchè.
Bethany e Dawson sono di una banalità sconcertante. In particolare lei, Bethany: ho adorato la sua passione per la pittura (adoro la Armentrout per gli hobby e le passioni con le quali caratterizza le sue ragazze) ma i suoi pensieri, i suoi gesti, le sue parole, sono così disarmanti da annulare tutto il resto. Il suo alternarsi tra fasi da bambina e fasi da ragazza con gli ormoni impazziti mi ha irritato parecchio. Riconosco il fatto che sia una ragazza di 16 anni con la voglia di innamorarsi e tutto il resto ma la bellezza non è tutto. Bethany e Dawson infatti si avvicinano per le reazioni che la bellezza dell'uno provoca nell'altra e viceversa, e questo non mi è piaciuto. Dawson però mi è piaciuto leggermente di più di Bethany: la sua sensibilità, purezza, tenacia e determinazione lo rendono un personaggio tenerissimo e l'opposto di Daemon ma alcune volte è troppo troppo ingenuo. I dialoghi tra di loro non sono il massimo e mi sono stupita di questo perchè quelli tra Katy e Daemon, al contrario, sono fantastici, arguti e pungenti.
Altri punti della trama mi sono rimasti un pò oscuri ma credo che sia per il fatto che verranno poi ripresi nel corso della serie, o almeno spero.
Insomma, credo che alla fin fine Shadows non mi abbia fatto impazzire per via di un insieme di cose. Forse, se ne avessi avuto la possibilità, avrei letto prima Shadows e poi Obsidian così da non sapere già 3/4 dei fatti.
Consiglio comunque a chi ha amato Obsidian di leggere anche Shadows e a chi non è piaciuto, beh, di non provarci neppure. Sarei molto felice però di sapere le vostre opinioni, simili o completamente diverse dalla mia.


★ ★ ☆ ☆ ☆
Meh. :/

10 commenti:

  1. Bentornata Veronica :) Beh io purtroppo non posso proferire parola in quanto non ho letto il primo libro, Obsidian. Non so, sinceramente non mi ispirava ma dato ne parlate tutti benissimo l'ho infilato in wishlist.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie :)
      Obsidian non l'ho trovato pessimo: alcune cose mi sono piaciute, altre un po' meno, ma Shadows... non mi è piaciuto granché. :( Se ne hai la possibilità comunque leggilo: potrebbe piacerti!

      Elimina
  2. Non ho ancora iniziato questa serie.. Quoto un pò le parole di Claudina.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho iniziato questa serie per curiosità perchè le lettrici che l'hanno letta in lingua la amano. Non so, a questo punto sono incerta su ciò che potrei trovare in Onyx: lo leggerò di sicuro ma mi aspetto una svolta. ^_^

      Elimina
  3. io ho amato Obsidian, davvero tantissimo *-* però questo volume ha ricevuto molte recensioni negative :( mi è un po' passata la voglia di leggerlo e sinceramente per le poche pagine che ha m sembra davvero un prezzo esagerato..forse sarà per la cover.. comunque non credo che lo comprerò, ma acquisterò sicuramente Onyx **

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh sì, di fronte a € 12.00 x 176 pagine ci rifletterei bene bene anch'io e credo che mi butterei su altri titoli un pò più "corposi" che potrebbero piacermi di più. Comunque se ti capita, usato o in prestito, leggilo: anche solo per conoscere Dawson e Bethany. ^_^

      Elimina
  4. Ti sto amando in questo momento. Avevo letto la trama di Obsidian mesi fa, volevo leggerlo solo che non mi ricordavo il titolo e l'autrice. Erano mesi che lo cercavo *.*
    Thankssss <3

    RispondiElimina
  5. Bentornata :)
    Non ho letto Obsidian - anche perché avevo visto alcune recensione che non ne parlavano molto bene, però mai dire mai :) - quindi non posso esprimere un giudizio su Shadows.

    Adorabile l'immagine che hai inserito nell'intestazione :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo, mai dire mai: ad esempio io, quando ne ho la possibilità, provo anche quei romanzi che non sono piaciuti tanto perchè mi piace farmi una mia opinione!

      Aw, piace tanto anche a me. :3

      Elimina

Ti ringrazio per il tuo pensiero. ♡