martedì 4 ottobre 2016

Ѽ AUTUMN TO-BE-READ Ѽ

HAPPY OCTOBER TO Y’ALL!
Ottobre è il mio mese preferito dell’anno - okay, non c’entra niente, ma questo mese mi mette allegria e in uno stato d’animo propositivo, e questo vale anche per le letture. Nello scorso post vi avevo accennato al fatto che ci sono diversi libri che attendono di essere letti che mi stanno ispirando tutti insieme, quindi ho deciso di stilare una nuova to-be-read stagionale e cercare di rispettarla il più possibile.


Tra i libri che mi stanno chiamando ci sono IL CERCHIO DI PIETRE di Diana Gabaldon, TEMPESTA DI SPADE di George R.R. Martin, I LUMINARI di Eleanor Catton, MISTBORN. L’ULTIMO IMPERO Brandon Sanderson, THE WINNER’S KISS di Marie Rutkoski e L’OCEANO IN FONDO AL SENTIERO di Neil Gaiman.
La settimana scorsa sono riuscita finalmente a terminare la seconda stagione di Outlander. Mi sento orfana e molto, molto depressa. Avevo letto i libri corrispondenti a questa stagione prima di iniziarla quindi sapevo già cosa aspettarmi, ma credetemi: non vi sarà affatto d’aiuto sapere in anticipo cosa succede perché starete male comunque. Sto seriamente prendendo in considerazione la possibilità di non vederla più perché non possono piangere come una disperata, e io non piango mai! Bugia, la guarderò perché mi piace farmi del male. Facendo le persone serie, Outlander è una serie tv davvero ben fatta che segue i libri passo passo, anche loro sono ben scritti e costruiti; e anche gli attori sono bravissimi - leggendo ciò ricordate che sto facendo la persona seria!
Sempre legato al discorso libro / serie tv, voglio assolutamente andare avanti con la serie di Martin leggendo quello che dovrebbe essere in edizione originale il terzo libro. Mi ero ripromessa di guardare la serie - o meglio: riprendere, perché ho visto la prima stagione - solo dopo aver letto i libri, ma la combinazione spoiler everywhere + voglio vedere questa benedetta serie, mi stanno facendo cambiare idea e probabilmente farò le due cose in parallelo. Vedrò come si mette e se cederò al richiamo della serie tv! Un attimo: con questo non abbandono di certo i libri.
Oh, poi c’è quel bel mattoncino de I Luminari! Sono stra-curiosa e non appena mi abituerò di nuovo alla routine autunnale lo inizierò.
Mi sono finalmente decisa a leggere Mistborn di Brandon Sanderson! La mia indecisione dipendeva dal fatto di non riuscire a trovare un’edizione che mi soddisfacesse / facesse al caso mio: quella italiana non mi piace per niente (so che faranno delle ristampe, ma non so se sono già uscite - io non le ho viste) e adoro l’edizione bianca paperback in inglese, ma ho paura di non capire Sanderson. Ho scaricato quindi sull’iPad entrambe le versioni e farò un po’ e un po’; se mi troverò bene con l’inglese, recupererò anche quel bellissimo cartaceo.
The Winner’s Kiss just because I need to finish this series! E L’oceano in fondo al sentiero perché Ottobre è un mese che il mio cervello associa a Gaiman, quindi… Gaiman sia.
Questi sono i libri che al momento possiedo e a cui voglio dare la priorità. Probabilmente leggerò anche qualche altro libro che ancora riposa in tutta tranquillità sugli scaffali, ma per il momento nessun altro mi sta chiamando con insistenza.
Oltre questi titoli, mi piacerebbe recuperare due vecchie-ma-recentissime uscite che non ho ancora letto: EMPIRE OF STORMS di Sarah J. Maas e FURTHERMORE di Tahereh Mafi.
Tra le nuove, invece, attendo THE MIDNIGHT STAR di Marie Lu, GEMINA di Amie Kaufman & Jay Kristoff, LA CHIAVE DI BRONZO di Holly Black & Cassandra Clare, HEARTLESS di Marissa Meyer, IL MARTELLO DI THOR di Rick Riordan e qualcosa di ANIMALI FANTASTICI E DOVE TROVARLI. Non sono sicura di riuscire a recuperarli o comunque a recuperarli-e-leggerli tutti, ma comunque questi sono titoli che finiranno inesorabilmente in wishlist.
In questi mesi autunnali credo che l’iPad tornerà ad essere il mio migliore amico sia perché dovrò portarmi dietro zaino, cartelle e libri vari, ma anche perché leggerò qualcosina in ebook in attesa di prendere il cartaceo.

Ora che vi ho illustrato la mia to-be-read, mi piacerebbe che mi parlaste della vostra. :D
Per quanto riguarda il mese di Ottobre sul blog, vi anticipo che sarà un mese pieno di iniziative e di blogtour. Ci saranno diversi blogtour in date ravvicinate e so che non è molto gradevole per alcuni di voi, ma è successo perché la pubblicazione di alcuni libri è stata posticipata. Dove ho potuto, ho chiesto di poter ospitare la recensione così da poter fare due cose in una: 1) darvi il mio parere sul libro in questione, e 2) cercare di farvi conoscere libri che per me sono meritevoli partecipando all'evento e attraverso i post di approfondimento di cui si occuperanno gli altri blogger.
Adesso è davvero tutto e posso salutarvi: BYE!

4 commenti:

  1. Io sono appena uscita - almeno lo spero - da un periodo di letargo e narcolessia e la morbosità che ho trovato dentro Le vergini suicide di Jeffrey Eugenides mi aveva fatta precipitare in una reading slump.
    Non ho una TBR precisa, ma di sicuro leggerò La distanza tra me e te di Lucrezia Scali perché mi è stato mandato dalla Newton Compton tramite il Club dei Lettori. Ho poi in mentre tre libri in lingua inglese:
    - Wild Awake di Hilary T. Smith, il romanzo di debutto mentre fremo nell'attesa che quello che bramo esca in paperback;
    - il mio ultimo acquisto della settimana scorsa, Goodbye Stranger di Rebecca Stead;
    - infine un mio amico è andato in vacanza ad Edimburgo e quando ha visto un gatto sulla cover di un libro, sapendo quanto io ami i felini, me l'ha preso come souvenir. Il titolo poi è carinissimo: The Death of Downton Tabby di Mandy Morton - è molto British. Anzi, lo è davvero.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Posso capire l'effetto che può fare il libro di Eugenides, ma l'importante ora è che tu sia uscita fuori dalla reading slump!
      Ecco v.v non conosco nessuno dei tre libri che mi hai citato ma vado a cercarli. :) "La distanza tra me e te" è arrivato anche a me, ma al momento non penso di leggerlo :/ onestamente non so di cosa parla e non ho letto il primo, quindi sono completamente al buio. ^^"
      ti auguro buone letture!

      Elimina
  2. Ciao Vero ^^ Che bella TBR!Io al momento sono ferma da una settimana sul libro che sto leggendo e non sono riuscita nemmeno a stilare una TBR per ottobre xD Vedrò di recuperare nel weekend!Mistborn voglio assolutamente iniziarlo anch'io al più presto, avendo amato Elantris di Sanderson!Sono sicura adorerai The Winner's Kiss *__* E comunque anch'io associo Gaiman all'autunno, sarà per le atmosfere dei suoi libri xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. allora non sono l'unica Gaiman + autunno, :D
      ho iniziato proprio ieri il primo della serie Mistborn e al momento le premesse sono molto buone, spero continui così. *^*
      purtroppo posso capirti quando dici di essere ferma da una settimana sullo stesso libro :( per questo motivo avevo paura di iniziare Sanderson, ma alla fine mi sono detta "chissene" e l'ho fatto lo stesso.

      Elimina

Ti ringrazio per il tuo pensiero. ♡