martedì 17 maggio 2016

✱ BOOK SERIES: Serie Concluse, pt II ✱

GOOD AFTERNOON :3
Se riuscite a leggere questo post significa che sono uscita vincitrice dalla dura battaglia contro la combo wifi + cattivo tempo.
Oggi vi lascio la seconda parte del post che ho pubblicato un po’ di tempo fa dedicato alle serie che ho concluso di leggere. Vi parlerò di: autori italiani, Lisa Jane Smith, contemporary young adult, due serie che ho letto quando ero una piccola lettrice, due serie che mi sono dimenticata di mettere nel post precedente, e Patrick Ness.
Vi lascio anche il link alla prima parte: CLICK!


La Trilogia di Lilac: #1 PERFETTO #2 SEGRETO #3 INFINITO di Alessia Esse
Muses: #1 MUSES #2 LA DECIMA MUSA di Francesco Falconi
La profezia del lupo: #1 L’EREDITÀ DELL’OMBRA #2 LA PROFEZIA DEL CAOS di Marilù Monda
Non leggo molti autori italiani, lo so. Non è perché io sia diffidente o altro; prima lo ero, e quindi mi sono impegnata a trovare libri/serie di autori italiani che potevano incontrare il mio gusto. Come succede per ogni cosa, mi sono imbattuta in bei libri e libri che ho trovato meno belli. Tra le serie concluse che mi sono piaciute e che conservo serbandone un buon ricordo ci sono sicuramente La Trilogia di Lilac (tutti con la dedica di Alessia Esse), Muses (di questo ho il primo autografato), La profezia del lupo. In realtà non so se Marilù Monda sia italiana ewè mi sembra di sì.
Il Diario del Vampiro: #1 IL RISVEGLIO #2 LA LOTTA #3 LA FURIA #4 LA MESSA NERA #5 IL RITORNO #6 SCENDE LA NOTTE #7 L’ANIMA NERA #8 L’OMBRA DEL MALE #9 MEZZANOTTE #10 L’ALBA di Lisa Jane Smith
I Diari delle Streghe: #1 L’INIZIAZIONE #2 LA PRIGIONIERA #3 LA FUGA #4 IL POTERE di Lisa Jane Smith
Dark Visions: #1 IL DONO #2 IL VAMPIRO DELLA MENTE #3 LA PASSIONE di Lisa Jane Smith
Il Gioco Proibito: #1 LA CASA DEGLI ORRORI #2 L’INSEGUIMENTO #3 L’ULTIMA MOSSA di Lisa Jane Smith
I libri di Lisa Jane Smith hanno segnato profondamente e indelebilmente la mia vita da lettrice. XD Dico questo perché quando è uscito il primo libro del Diario del Vampiro io avevo 15 anni e, ohddio, è stata la prima serie per cui ho fangirlato vergognosamente. Ma non ero da sola: io e la mia vicina di banco ci siamo lette tutti i libri insieme ed è stata una delle esperienze da lettrice più belle della mia vita. Non ricordo più nulla di nulla delle storie della Smith, ma ci sono legatissima a livello affettivo. Sto ponderando l’idea di rileggere Il Diario del Vampiro. Ah, dimenticavo! Per me Il Diario del Vampiro termina con L’Alba, l’ultimo libro scritto da LJS. Ci sono anche altri libri, ma non sono stati scritti da lei (questo vale anche per le altre sue serie).
If I Stay: #1 IF I STAY #2 WHERE SHE WENT di Gayle Forman
Summer Trilogy: #1 L’ESTATE NEI TUOI OCCHI #2 NON È ESTATE SENZA TE #3 PER NOI SARÀ SEMPRE ESTATE di Jenny Han
Anna and the French Kiss: #1 ANNA AND THE FRENCH KISS #2 LOLA AND THE BOY NEXT DOOR #3 ISLA AND THE HAPPILY EVER AFTER di Stephanie Perkins
Ho capito che mi piacciono i contemporary young adult sole-cuore-amore-unicorni-che-vomitano-arcobaleni. Qualcuno ha detto Stephanie Perkins? Ebbene, sto parlando di lei!
La duologia di Gayle Forman non è dello stesso stampo della serie della Perkins, ma mi è piaciuta tantissimo nonostante i temi trattatati - temi che, con il tempo, ho capito di non voler ritrovare nei libri che leggo.
La Summer Trilogy non mi è piaciuta per niente ma la trovo esilarante. Mi fa ridere, non ci posso fare nulla!, e per questo motivo è ancora con me (che motivazione assurda!). Di Jenny Han ho amato però Tutte le volte che ho scritto ti amo, spero esca presto il seguito.


Fairy Oak: #1 IL SEGRETO DELLE GEMELLE #2 L’INCANTO DEL BUIO #3 IL POTERE DELLA LUCE di Elisabetta Gnone
I Quattro Misteri: #1 CAPITAN GRISAM E L’AMORE #2 GLI INCANTEVOLI GIORNI DI SHIRLEY POPPY #3 FLOX SORRIDE IN AUTUNNO #4 ADDIO, FAIRY OAK
Harry Potter: #1 LA PIETRA FILOSOFALE #2 LA CAMERA DEI SEGRETI #3 IL PRIGIONIERO DI AZKABAN #4 IL CALICE DI FUOCO #5 L’ORDINE DELLA FENICE #6 IL PRINCIPE MEZZOSANGUE #7 I DONI DELLA MORTE di J.K. Rowling
Se Lisa Jane Smith ha segnato la me-lettrice-adolescente, Elisabetta Gnone ha segnato la me-lettrice-bambina. Prima di LJS, prima di qualunque autore vivente io veneri oggi, Elisabetta Gnone è stata la prima in assoluto che è riuscita a farmi legare ad un libro e alla storia contenuta in esso. I suoi libri sono stati il punto di partenza del mio amore per i mondi magici popolati da creature fantastiche, uniche e particolari; anche per le vicende “amorose” di Vaniglia e Pervinca la piccola me si è ritrovata a fangirlare, ma ovviamente non è stato il fangirlamento selvaggio che invece c’è stato con LJS - avevo pur sempre 12 anni!
Harry Potter è stata un’altra serie che ha segnato la mia vita da piccola lettrice. Quando andavo alle elementari uscì il primo film al cinema e due mie compagne di classe ne erano talmente ossessionate che mi hanno portato a non sopportare nel modo più assoluto tutto ciò che avesse a che fare con HP e J.K. Rowling. Fortunatamente poi, ma questo è venuto con il tempo, ho deciso di provare in prima persona la visione dei film e la lettura dei libri per dare un giudizio più obiettivo su ciò di cui non potevo più sentir parlare (piccola me saggia) … meno male che l’ho fatto.
The Giver Quartet: #1 IL DONATORE #2 LA RIVINCITA #3 IL MESSAGGERO #4 IL FIGLIO di Lois Lowry
#1 LA PICCOLA MERCANTE DI SOGNI #2 LA BAMBOLA DI PORCELLANA #3 LA FATA DEI GHIACCI di Maxence Fermine
Queste due serie sono completamente diverse tra di loro, ma per me sono accomunate da un semplice elemento: i primi libri di ognuna mi sono piaciuti moltissimo, poi, con il proseguire della storia negli altri libri, hanno perso quel qualcosa che me li aveva fatti piacere così tanto all’inizio.
The Chaos Walking Trilogy: #1 THE KNIFE OF NEVER LETTING GO #2 THE ASK AND THE ANSWER #3 MONSTERS OF MEN di Patrick Ness
Dire che adoro Patrick Ness è riduttivo! È davvero una bella persona (sì, l’ho incontrato; sì, fatemi vantare due secondi per l’aver incontrato un autore visto che non ho praticamente mai queste opportunità) e i suoi libri sono delle piccole perle che fanno riflettere. Vi consiglio la lettura di un qualunque suo libro indiscriminatamente, ma giusto per informazione il mio preferito è More Than This.

_______________

Con questo post ho concluso con le serie terminate. Nel prossimo penso proprio che vi parlerò delle serie in corso. Come sempre, fatemi sapere se avete letto o concluso qualcuna di queste serie o se volete leggerle, cosa ne pensate e tutto quello che vi passa per la testa. BYE!

20 commenti:

  1. Risposte
    1. I miei preferiti in assoluto tra questi sono la Rowling e Ness. :-)

      Elimina
  2. Accipicchia quante ne hai concluse *-*
    Dal momento che ho la tendenza a trascinarmi dietro le serie per anni tendo a preferire gli stand alone ^^
    Comunque, ti consiglio di non rileggere la Smith, certe storie hanno un peso affettivo così imponente anche per il contesto in cui si sono lette e rileggerle adesso potrebbe rovinare il tuo ricordo di loro.
    Perlomeno io ho una fifa blu di rileggere i libri che ho adorato durante l'adolescenza :) Un bacio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di solito non rileggo mai i libri, solo in rarissimi casi, perché condivido il tuo pensiero e anche perché ci sono tantissimi altri libri che vorrei leggere, però con TVD mi è venuta una certa curiosità perché non ricordo davvero (quasi) nulla. XD

      Elimina
  3. Anche io avevo letto Fairy Oak! È stata una delle mie prime serie e me n'ero completamente innamorata *-*
    If I stay mi è piaciuto molto ma non ho ancora letto il secondo libro e mi ispirano moltissimo sia i libri della perkins che quelli di Alessia Esse

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fairy Oak è bellissima, la adoro ancora e credo che l'adorerò per sempre!
      Se ti piacciono i libri arcobaleni&unicorni, allora leggi la Perkins; quelli di Alessia Esse invece sono una sorpresa dopo l'altra.

      Elimina
  4. Prima di tutto, il cambio di sfondo mi piace assai. Vedremo se lo manterrai e se diventerà il nuovo segno UNICO delle tue foto ;)
    Dunque dunque... La trilogia di Lilac l'ho letta e amata moltissimo, è una di quelle serie che mi porto nel cuore e che prima o poi rileggerò :)
    Non ho mail letto Lisa Jane Smith e credo non la leggerò mai, ormai ho cambiato troppo "rotta" di lettura.
    Fairy Oak è una mia grandissima mancanza, avevo comprato alcuni libri da far leggere a Vera e le sono piaciuti, mi tentano molto ma non ho mai tempo da dedicarci, prima o poi arriverà anche il loro momento.
    Con Harry Potter inutile che ne parlo, sono ancora ferma al secondo, ma anche in questo caso ce la farò. Io credo in me e anche tu in fondo in fondo...

    Pensavo che se avrò mai tempo, piacerebbe anche a me fare dei post del genere, sulle serie concluse e probabilmente su quelle che non finirò mai xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il tavolino è mio, ma credo che ogni tanto userò anche questa coperta fino a quando non dovrò cambiarla. XD
      Tieni conto che i libri di LSJ hanno fatto un po' da apripista al genere paranormal romance (come Twilight) quindi, se non li hai letti a suo tempo, ti sembreranno banalissimi.
      Ascolta Vera e leggi Fairy Oak. ♡
      Sono sicura che finirai Harry Potter. :3

      Beh, potresti farli, perché no! Sarebbero interessanti da leggere scritti da te.

      Elimina
  5. Anche per me Elisabetta Gnone ha avuto un grande ruolo nella mia infanzia ... dove sarei senza di lei? Forse innamorata di un altro genere o peggio non mi sarei mai innamorata dei libri. Francesco Falconi è tra i miei autori preferiti tra quelli italiani, è un pezzo che ho letto i suoi libri, forse una rilettura non sarebbe male :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di Falconi ho letto solo questa duologia, vorrei proprio provare Gray. :D

      Elimina
  6. Ciao! Di serie fantasy purtroppo ne ho molte in corso, mentre di romance per fortuna quasi tutte riesco a concluderle! Non vedo l'ora di leggere il post delle serie in corso =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quei pochi """romance""" che leggo, fortunatamente, riesco a concluderli anche io :D il problema dei fantasy è che, molto spesso, gli autori non sanno contenersi e allungano la storia all'inverosimile aggiungedo libri su libri.

      Elimina
  7. Ciao <3 bellissimo questo post sulle serie, avevo intenzione di leggere la serie di Muses tu la consiglieresti? mentre per la serie del diario del vampiro li ho letti anch'io (l'alba l'ho finito settimana scorsa) ma a me non sono piaciuti :(, sono curiosa di leggere anna and the french kiss e la serie di the giver non l'ho finita il primo non mi ha del tutto convinto :)).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Muses l'ho letto tanto tempo fa, mi aveva colpito molto per l'originalità!
      Come ho scritto più su, se ti piacciono le storie arcobaleni&unicorni la Perkins è perfetta. :D
      The Giver invece per me era iniziato molto bene, poi la serie mi è piaciuta sempre meno.
      Il diario del vampiro … gli ultimi libri sono allucinanti, non sono piaciuti molto neanche a me.

      Elimina
  8. Sai che Elisabetta Gnone mi manca? Era una dei pochi autori non presenti nella mia biblioteca scolastica

    RispondiElimina
  9. Sai che mi ritrovo in molte cose che hai scritto?
    Ad esempio a 15-16 anni ho letto la serie Il diario del vampiro e, ok, non mi aveva fatto impazzire, però si lasciava leggere facilmente, tant'è che sono arrivata al quinto volume (sinceramente non ricordo se quest'ultimo lo abbia terminato o meno, ricordo solo che la storia aveva preso una piega assurda e mi ero scocciata XD). Comunque in questo periodo ho una voglia assurda di rileggere il primo volume e credo proprio che lo farò il prossimo mese, dato che ho bisogno di rileggere un libro per una challenge :3 lettura che tra l'altro non mi dispiace poiché ho terminato da poco l'ultima stagione di tvd.
    Anche per quanto riguarda The Summer Trilogy la penso come te xD non è che sia una delle mie preferite, ma era talmente coinvolgente (anche emotivamente.. portava a galla certi ricordi della mia infanzia) che non riuscivo a mettere giù i libri!
    E, di nuovo, stessa con HP xD diciamo che prima di leggere i libri ho visto i primi film quando ero piccolina e siccome mio fratello ne era ossessionato (nel senso: VEDIAMO DIECIMILA VOLTE LA PIETRA FILOSOFALE, allora a cassetta), per un po' ne avevo le tasche piene e l'ho snobbato. Poi però la mia ex migliore amica mi ha torturato e ho letto la saga in meno di un mese XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ricordo se ho letto prima Twilight o TVD - le ho lette praticamente in contemporanea -, ma queste due serie sono state le prime due che ho letto di genere paranormal romance, quindi mi sono piaciute molto fin da subito. Concordo con le assurdità degli ultimi libri o.ò non ci ho capito nulla di nulla. Pero ho sempre sperato in DamonxBonnie, sono i miei due personaggi preferiti. :') Non so come sia la serie, non sono mai andata oltre la prima serie e non ricordo nemmeno questa. XD
      La Summer Trilogy è esilarante XD invece l'altra serie è molto più bella. *--*
      Una compagna di torture su HP :O non ci credo!!

      Elimina
  10. La serie della Perkins! *__* Ultimamente ho una gran voglia di rileggerla xD
    Anch'io adoro Ness ma ancora non mi sono decisa né a completare la trilogia Chaos Walking né More Than This xD
    Nemmeno a me la trilogia Summer è piaciuta (ma concordo sul fatto che facesse ridere), invece l'altra sua serie era bella ma penso si stia perdendo per strada..il primo rimane il migliore! *__*
    Ah e tanto amore per Fairy Oak <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sto leggendo il secondo della Han! Mi trovo ad un terzo del libro e per il momento mi sta piacendo, forse succede qualcosa più un là che non te l'ha fatta apprezzare. :3
      Leggi More Than This!

      Elimina

Grazie! Risponderò presto al tuo commento. (◠﹏◠✿)