mercoledì 19 febbraio 2014

RECENSIONE: Tiger Lily di Jodi Lynn Anderson

Buona shera a tutti ^-^
Finalmente sono riuscita a scrivere la recensione di Tiger Lily! Mi rendo conto che non è perfetta perchè ci ho messo davvero tanto a scriverla. Ho attraversato un pò il blocco dello scrittore anche se penso che il mio blocco non sia minimamente paragonabile a quello degli scrittori veri. Ma è stato brutto lo stesso perchè è come avere idee, pensieri, sensazioni e concetti per la testa e sentirsi incapaci in tutto e per tutto di metterli per iscritto. E'... frustrante. Comunque alla fine ce l'ho più o meno fatta (Y) mi sento una super-eroina. u.ù Spero vi piaccia.

Tiger Lily [ENG]
di Jodi Lynn Anderson

Editore: Harper Teen (2 Luglio 2013)
Pagine: 292
Prezzo: € 6.88
Prima che Peter Pan appartenesse a Wendy, apparteneva alla ragazza con le piume di corvo tra i capelli... La quindicenne Giglio Tigrato non crede nelle storie d'amore o nei lieto fine. Poi incontra il seducente Peter Pan nella foresta proibita dell'Isola che non c'è e cade immediatamente vittima del suo incantesimo. Peter è diverso da chiunque lei conosca. Irruente e coraggioso, la spaventa e affascina allo stesso tempo. Come capo dei Bimbi Sperduti, i più terribili abitanti dell'Isola che non c'è, è un compagno impensabile per Giglio Tigrato. Presto, rischierà tutto - la sua famiglia, il suo futuro - per stare con lui. Quando deve affrontare il matrimonio con un terribile uomo della sua stessa tribù, dovrà scegliere tra la vita che ha sempre conosciuto e scappare verso un futuro incerto con Peter. Con nemici che minacciano di separarli, gli amanti sembrano condannati. Ma è l'arrivo di Wendy Darling, una ragazza inglese che è tutto ciò che Giglio Tigrato non è, che porta Giglio Tigrato a scoprire che il nemico più pericoloso può vivere anche all'interno del cuore più fedele e amorevole. Dall'autrice bestseller di Peaches, arriva una storia d'amore magica e affascinante tra un'eroina senza paura e il ragazzo che non voleva crescere.

My rolling thought
A volte penso che forse siamo solo storie. Come se fossimo solo parole su una pagina, perchè siamo solo ciò che abbiamo fatto e ciò che faremo.
Tiger Lily ha quindici anni e vive sull'Isola che non c'è insieme alla sua tribù, gli Sky Eaters. E' stata adottata dal loro sciamano, Tik Tok, quando era ancora molto piccola scegliendo di chiamarla così perchè l'ha trovata sotto una foglia di giglio tigrato. Tutti gli altri membri della sua tribù la temono per le storie che girano sul suo conto ma nonostante questo ha trovato degli amici in Pine Sap e Moon Eye. Un giorno Tiger Lily si imbatte in Peter Pan e i Bimbi Sperduti. Tutti li temono in quanto pensano siano degli assassini ma presto Tiger Lily si rende conto che non è così e si ritroverà ad andare di notte di nascosto al loro accampamento. Pian piano il suo rapporto con Peter cresce e si trasforma in qualcosa di più di una semplice amicizia, ma l'arrivo di Wendy cambierà tutto.

Sinceramente? Tiger Lily mi ha rubato il cuore. Ero stra-sicurissima che mi sarebbe piaciuto, solo non pensavo di poterlo amare nella misura in cui l'ho amato e lo amo tutt'ora. Pensavo di ritrovarmi al cospetto della rivisitazione della storia di Peter Pan o più semplicemente davanti ad una sorta di prequel che raccontasse la storia di Peter e Tiger Lily prima dell'arrivo di Wendy... e invece no: Tiger Lily si è rivelato qualcosa di molto, molto diverso e profondo. Duecentonovantadue pagine che mi sono entrate nell'anima, e me ne sono accorta solo alla fine del libro, quando la cosa più impensabile e improbabile di tutte si avvera, contro ogni logica.
E' difficile parlarvi di Tiger Lily perchè questo libro non è parole, è emozioni e sensazioni, e io non sono mai stata brava a tradurli in suoni, consonanti e vocali.
Ho apprezzato tantissimo Tiger Lily perchè l'insieme storia-personaggi-stile è magnifico, non c'è un aspetto che mi sia piaciuto più di un altro. Detto così potrà sembrare banale&scontato, ma vi assicuro che non lo è.
L'autrice è stata abilissima nel fondere insieme gli elementi che fanno di Peter Pan la storia che noi tutti conosciamo con aspetti ed elementi nuovi e intriganti. Ci sono sempre Capitan Uncino e la sua ciurma di pirati, il coccodrillo, le sirene e i Bimbi Sperduti, ma viene raccontato anche come Capitan Uncino perde la sua mano e come fa l'orologio a finire nello stomaco del coccodrillo, secondo la personalissima visione dell'autrice. Eppure tutto ha un suo perchè e si ricongiunge alla perfezione con la storia di Barrie.
La storia di Jodi Lynn Anderson si evolve pian piano, è come se si prendesse il suo tempo, e solo dopo l'incontro di Tiger Lily e Peter Pan muta e inizia a prendere strade inaspettate e impreviste.
Le vicende sono narrate dal punto di vista della dolcissima fatina Tinkerbell, o più semplicemente Tinker, come la battezza Peter. Si è dimostrata una narratrice provetta, semplice e dolce. Non racconta solo la storia di Peter, Tiger Lily e della tribù degli Sky Eaters, ma anche la sua, di storia, di come il suo essere così piccola non permette al suo cuore di amare più di una persona nella vita, del suo inspiegabile attaccamento verso Tiger Lily, del suo amore verso Peter e il suo odio verso Wendy. Il fatto che l'autrice abbia scelto proprio lei come narratrice l'ho trovata una scelta azzeccatissima: non solo contribuisce a rendere la storia senza luogo e senza tempo e i personaggi ancora più misteriosi e impenetrabili, ma lei rappresenta la voce fuori dal coro, osserva e pensa, e porta noi a riflettere.
Tutti i personaggi di questo libro sono meravigliosi, nessuno escluso, ma Tiger Lily e Tik Tok (il capo tribù e padre adottivo di Tiger Lily) sono stati in assoluto i miei preferiti. 
Tiger Lily è la strana ragazzina con le piume tra i capelli arruffati che tutti temono ma che al contempo accettano in quanto membro della loro tribù. Parla pochissimo, è un tipo solitario ed ama andare a caccia. E' come se al suo interno si agitasse una forza oscura e misteriosa che la rende così inconciliabilmente diversa dagli altri membri della sua tribù. Solo Tik Tok sembra capirla alla perfezione per il suo essere semplicemente e saggiamente se stesso, con i capelli così lunghi da andare contro la norma della tribù e i suoi variopinti vestiti da donna.
Dall'altra parte, Peter è sempre il solito Peter: eterno bambino in cerca della sua libertà, coraggioso e sicuro di sè. O almeno apparentemente. Non è sempre facile condividere quel che pensa o quel che fa, ma il Peter che ci presenta Jodi Lynn Anderson alla fine saprà farsi apprezzare e far anche commuovere. E Wendy l'ho trovata così adorabilmente insopportabile che avrei voluto prenderla a calci, con i suoi modi di fare inconsapevolmente perfetti e impeccabili.
Ma la storia di Tiger Lily e Peter Pan non sarebbe stata così unica se lo stile dell'autrice non fosse stato così incredibilmente perfetto. Tiger Lily è scritto meravigliosamente e per farvelo capire dovrei citarvi quasi tutto il libro, ma è impossibile. La sua scrittura ha arricchito una storia già di per sè speciale che mi terrà compagnia per molto tempo per ciò che mi ha lasciato.
Tiger Lily è una storia d'amore, ma non c'è nessun lieto fine. Tiger Lily è una storia triste, oscura, malinconica e sofferrente. Tiger Lily è una storia che parla di solitudine, di persone buone che non sempre vincono, di persone che si accettano così come sono e di persone che vogliono prevalicare sulle credenze e sulle tradizioni altrui solo perchè si sentono superiori o in dovere di farlo. Tiger Lily è una storia che trasmette tanto coraggio e infinita dolcezza. Io vi consiglio con tutto il cuore di leggere questo libro perchè c'è molto di più di quello che mi sono limitata a scrivere. E' un libro che va letto con il cuore, metabolizzato e interiorizzato.

★ ★ ★ ★ ★
Wonderful. *^*

22 commenti:

  1. wooow *.* ora ha catturato anche me!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta di averti incuriosita. :D

      Elimina
  2. Aaww ma come fai a rapirmi ogni volta? :3
    e meno male poi che avevi il blocco dello scrittore! xD
    Voglio leggerlo e innamorarmi anche io di questo libro *-*
    Anche se non so quanto riuscirò ad odiare Wendy, l'ho sempre shippata follemente con Peter xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credimi, ci ho messo un-pomerggio-intero a scriverla. D: Comunque grazie. *smack* :3
      Vai-leggi-e-innamorati! Beh, qui Wendy è davvero ma davvero odiosa. è-è

      Elimina
  3. Va beh... ma tu vuoi che io MUORO? U.U
    No perché se non leggo al più presto... deperirò e morirò T__T lo voglio leggere assurdamente troppo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carina Deni. :*
      Non deperire&morire, vai avanti nella lettura :D e poi fammi sapere se sei riuscita e se ti è piaciuto!

      Elimina
  4. Ancora una volta sei riuscita a incuriosirmi e a farmi venir voglia di leggere un libro anche se è in lingua, sei terribile ragazza >.< Ho sempre amato Peter Pan sin da bambina *__*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Muhahaha, il mio compito è quello di convertirti alla lettura in lingua. Prima o poi ci riuscirò, vedrai. +_____+
      Se ami Peter Pan questo devi proprio leggerlo, la fine in particolare è... è... *^*

      Elimina
  5. E questo lo chiami blocco dello scrittore? Mamma mia, che bella recensione! E dire che non avevo dato tanta importanza al libro quando uscì. Gravissimo errore da parte mia, cercherò di rimediare! u_u

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti giuro, Nym, che è stato bruttissimo sapere cosa voler dire ma non riuscirlo a dire nel modo giusto. >.<
      Comunque. Sono rimasta colpitissima da Tiger Lily: mi aspettavo un libro un po' diverso quindi è stata una sorpresa grandissima arrivare all'ultima pagina e rendermi conto che quello che avevo letto è stato assolutamente fantastico e contro ogni aspettativa. Te lo consiglio. :3

      Elimina
  6. E tu vorresti venirmi a dire che questa non è una recensione perfetta?! Vatti a nascondere!! xD Davvero bellissima!! :D
    Questo libro ce l'avevo già nella lista di libri che dovrei leggere a breve in lingua, ma dopo una simile recensione penso proprio dovrà assolutamente essere il prossimo che leggerò in inglese!! *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio, perfetta è troppo! X3 *va a nascondersi in un angolino buio*
      Poi fammi sapere se ti è piaciuto :D sono curiosa!! Spero tanto che ti piaccia. *^*

      Elimina
  7. Bellissima recensione :)
    Io ho letto Peter Pan circa un annetto fa, e purtroppo mi aveva deluso tanto, principalmente per il personaggio di Peter Pan: lo trovavo insopportabile, da prendere a schiaffi ad ogni suo gesto o parola, mentre invece mi sono piaciuti Capitan Uncino e Wendy, più maturi e gli unici abbastanza sani di mente nel libro. Praticamente l'opposto di come vengono rappresentati in questo libro, quindi credo proprio lo metterò in WL, l'idea di leggere dei punti di vista differenti dei personaggi, vedere come vengono caratterizzati in maniera diversa, mi intriga molto ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Peter Pan lo inizio fra poco. :D Lo so, avrei dovuto leggere prima Peter Pan e dopo Tiger Lily, ma sono fatta al contrario!
      Tu che hai già letto il libro di Barrie potresti trovarla una lettura interessante: come hai detto, si svia un po' dalla storia originale ma ti assicuro che gli elementi che caratterizzano questa storia ci sono tutti. Se decidi di leggerlo fammi sapere. :)

      Elimina
  8. Bellissima recensione, mi trovo d'accordo su tutto, Tiger Lily è un libro davvero unico ed emozionante che ti resta nel cuore e Tinkerbell è una narratrice meravigliosa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tinker è dolcissima, l'ho adorata. *w*
      Hai ragione, Tiger Lily è un libro che ti rimane dentro. Son contenta che sia piaciuto anche a te. :3

      Elimina
  9. Che bella recensione, mi sono emozionata! E, ovviamente, adesso comprerò il libro, è da un po' che ne sento parlare ma ero titubante, ma dopo aver letto questo... <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aw, ma grazie. *^*
      E' stata una lettura bellissima e poi i personaggi ti rimangono nel cuore. Ti auguro buona lettura e spero ti piaccia tanto. :3

      Elimina
  10. Recensione meravigliosa!Sono contenta che ti sia piaciuto, anch'io l'ho amato e anche se sono passati mesi dalla sua lettura, la storia mi è davvero rimasta nel cuore!E' stata sicuramente una delle più belle letture del 2013 :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente è anche uno dei miei libri preferiti. ^w^ E' magnifico&stupendo&fantastico e poi è scritto benissimo. Vogliamo parlare della lettera? E' stato il colpo di grazia. TT^TT

      Elimina

thank u.
i love reading your rolling thoughts.♡