sabato 17 agosto 2013

THROUGH THE KEYHOLE #7: Luoghi che non si trovano sulle mappe di Berta Noy

Buon sabato ^_^
Oooh, siamo già a sabato!? o.o Oggi riesumo questa rubrica per presentarvi un titolo che ho scoperto per caso mentre gironzolavo domenica per il supermercato e penso che potrebbe interessarvi. Vi interessa, vero? :D

• • 
Through the keyhole è una rubrica di consigli letterari. Molto spesso, in libreria o su internet, avvisto titoli interessanti su cui però non mi soffermo molto per mancanza di tempo o dimenticanza. E' un modo per conoscere le vostre opinioni in anticipo e per sapere quindi se il libro in questione vale la pena di essere letto o meno.
• • 

Luoghi che non si trovano sulle mappe
Lugares que no aparecen en los mapas di Berta Noy

Editore: Fabbri Editori (10 Luglio 2013)
Pagine: 240
Prezzo: € 12.90
Ci sono luoghi irraggiungibili, così lontani e pericolosi che quasi non esistono, luoghi che non trovi sul le mappe perché sono reali solo dentro di te. Questi sono sempre stati per Claùdia i momenti trascorsi con Eliott. Ma quando, una mattina come tante, saluta il marito e la figlia e inizia a leggere il giornale, la sua esistenza cambia per sempre. Un freddo necrologio la informa che il suo amante, il suo primo amore, l’uomo che ha amato per tutta la vita, è morto investito da un’auto. Per al leviare la sof ferenza, ripercorre la loro storia, iniziata tanti anni prima davanti a un pianoforte in un piccolo studio perso tra i vicoli di Barcellona da cui si vede il mare. Allora lei aveva solo diciassette anni e Elliott era un uomo già maturo. La loro è una passione proibita fin dal primo bacio: lei è una ragazzina e lui un marito e un padre. Ma l’amore è un insetto strano e pericoloso, affonda il pungiglione senza che tu nemmeno te ne accorga, appena un pizzico sulla pelle e, se riesce a iniettare il suo veleno, prima o poi ti uccide. E così, tra separazioni strazianti e altrettanto dolorosi riavvicinamenti, notti clandestine negli alberghi della città e parole sussurrate nell’angolo di un bar affollato, l’unica certezza che hanno è l’impossibilità di restare divisi. E ora che Eliott non c’è più, a Claùdia non resta che aggrapparsi al suo ricordo. O trovare il modo per tornare a guardare al futuro.
• • 

Quando ho visto questo libro ho pensato a tutti voi. Si si, è verissimo! Perchè me lo sono ritrovato davanti e non ne sapevo nulla di nulla, ho visto la copertina e mi sono detta e questo da dove sbuca fuori!? Quindi ho pensato di farvelo conoscere io, se non lo conoscete ancora.
Dopo essermi avvicinata a questo libro con un pò di timore e diffidenza - ehi, eravamo pur sempre due sonosciuti che si incontrano per la prima volta! -, come sempre, la prima cosa che mi ha colpito è stata la cover: allegra, colorata... e con Barcellona sullo sfondo! Ho pensato ad una tipica storia in cui una ragazza fa un viaggio, si innamora, visita la città al fianco di un bellissimo ragazzo che le fa battere il cuore... insomma, una bella storia d'amore semplice e solare, come il titolo, adatta a questo periodo estivo. Poi però ho letto la trama e mi sono accorta che la mia idea iniziale era totalmente sbagliata. Questo libro non è il solito young adult, ma parla di una donna sposata che un giorno leggendo il giornale scopre che il suo primo amore è scomparso per sempre. Lì per lì mi sono sentita un pò spiazzata dalla trama perchè non era quello che mi aspettavo, ma non ne sono rimasta delusa perchè ha altri toni, diversi da quelli che sono abituata a leggere ma che mi piacerebbe tanto conoscere.
Il libro non l'ho comprato perchè ho preso Insurgent, ma lo leggerei molto volentieri anche perchè è di un'autrice spagnola e vorrei proprio leggere un lavoro di un qualche autore contemporaneo spagnolo.
Voi che ne pensate? Conoscevate questo libro? Lo leggereste?
Let me know.

2 commenti:

  1. Amo questa rubrica, e questo libro mi ispira da matti! *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aw, grazie mille. :3
      Potrebbe rivelarsi una bella lettura, ecco perchè ve l'ho segnalato - oltre al fatto di non averne mai sentito parlare prima!

      Elimina

thank u.
i love reading your rolling thoughts.♡